Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Monviert: vino online, aprile +44%

Siamo in una zona vocata per i vini, i Colli Orientali del Friuli. Anche qui il settore vitivinicolo ha subito le conseguenze della pandemia in corso, ma all’Azienda Agricola Monviert, di Spessa di Cividale del Friuli (UD) si guarda al futuro con nuovi progetti per affrontare i numerosi cambiamenti in corso. Di fronte allo stop del settore Horeca, che fino a pochi mesi fa per Monviert era il canale di vendita di riferimento con circa il 60% del fatturato, e alla cancellazione delle fiere internazionali Vinitaly e ProWein, l’azienda ha potenziato la vendita al privato, con grandi soddisfazioni. Il canale del privato ad aprile 2020 ha registrato un +44% rispetto al mese precedente, anche grazie alla scelta di investire nella rete, sfruttandone dinamiche e opportunità, con l’apertura del primo e-shop Monviert. L’e-commerce era un progetto a cui l’azienda pensava da tempo, ma il lockdown per il Covid-19 ne ha accelerato la realizzazione, portando all’inaugurazione dello store online a inizio aprile. Attivando un servizio che consente di semplificare il processo di acquisto dei clienti, sono stati annullati il problema degli spostamenti e delle distanze: adesso i vini Monviert si possono ordinare comodamente da casa, con un click, e vengono consegnati a domicilio in tutta Italia. Il risultato è stato un boom di richieste e una grande curiosità verso un’azienda agricola che non ha mancato di rinnovarsi, nell’ultimo anno, con una nuova sede, una nuova linea di vini e perfino un nuovo nome per l’azienda. Monviert, che in friulano significa “monte aperto”, ha investito molto sul marketing digitale, non solo con un sito web completamente nuovo, ma anche attraverso la gestione quotidiana dei canali social ufficiali (Facebook e Instagram) e l’utilizzo di sistemi di messaggistica istantanea per la gestione del customer care. Ora arriva quindi anche l’e-shop shop.monviert.com, con tutti i vini dell’azienda agricola: c’è la nuova linea di selezione Monviert, basata su uve autoctone del Friuli Venezia Giulia (Schioppettino, Refosco dal Peduncolo Rosso, Picolit, Friulano, Ribolla Gialla), più il vitigno internazionale Sauvignon. Realizzata con grande rispetto della materia prima e dei diversi tempi di lavorazione, questa linea porta in bottiglia solo la selezione della selezione. Online è disponibile anche la linea tradizione Martagona, di cui fanno parte sia vitigni autoctoni che internazionali: nove bianchi (Pinot Grigio, Chardonnay, Sauvignon, Traminer Aromatico, Friulano, Verduzzo Friulano, Ribolla Gialla, Moscato Giallo, Ribolla Gialla Brut) e sette rossi (Merlot, Pinot Nero, Cabernet Franc, Refosco, Schioppettino, Franconia, Rosato). Oltre ai vini in bottiglia, anche la linea di vini bianchi e rossi nelle pratiche confezioni bag in box. I vini nascono negli 87 ettari di vigneti Monviert posti a ridosso del confine italiano con la Slovenia, nella zona collinare che si sviluppa attorno a Cividale del Friuli, a pochi chilometri da Udine. Una zona che ha fatto del turismo enogastronomico internazionale uno dei propri punti di forza: la stessa azienda Monviert accoglie visitatori da tutto il mondo, dalla vicina Austria al Giappone, dall’Australia alla Francia, e spera di poter presto riaprire le porte della nuova sede inaugurata nel 2019. L’architettura del complesso, in armonia con il paesaggio circostante, richiama la configurazione di un piccolo borgo in cui vengono accostati più edifici, diversi per dimensione e destinazione d’uso. I materiali scelti, pietra ponca, legno e rame, sono tipici degli edifici rurali della zona e rispecchiano il solido radicamento dell’azienda nelle tradizioni familiari e nel territorio di appartenenza. Nella nuova sede è attivo anche un innovativo impianto a biomassa per la produzione di energia pulita dagli scarti naturali di lavorazione. Bruciando la vinaccia e i tralci di vite dalla potatura, il sistema soddisfa il 100% del fabbisogno energetico aziendale per la produzione di acqua calda, utilizzata sia per il lavaggio delle vasche che per il riscaldamento degli ambienti. Info: www.monviert.com