Banca di Udine Istituto di riferimento della città. Alla base la qualità del servizio

Banca di Udine si conferma la “Banca della città” in quanto protagonista di una crescita significativa sia dal punto di vista della solidità economica che patrimoniale. «La complessità, derivante dall’emergenza sanitaria, ha impegnato fortemente tutta la struttura della Banca, coinvolgendola in una profonda revisione organizzativa e culturale e assorbendo indubbiamente molte energie. Questo necessario sforzo è stato tuttavia profuso senza far venir meno la capacità dell’Azienda di crescere nella quantità di volumi amministrati e nella qualità dei servizi offerti ma anzi, riprogrammandoli sulla base delle esigenze che la situazione ha richiesto e questo per garantire alla nostra clientela un costante supporto necessario per superare anche questa difficile fase  – afferma il Presidente Dott. Lorenzo Sirch – da sempre la qualità del servizio offerto è una delle nostre priorità, insieme al rapporto con i nostri Soci e Correntisti verso i quali riserviamo la massima attenzione». «La nostra Banca è formata da professionisti specializzati e altamente formati per la gestione del risparmio, la pianificazione finanziaria e l’assistenza alle imprese – conferma il Direttore Generale Giordano Zoppolato – i rapporti di lungo corso che abbiamo con le principali realtà industriali e commerciali del territorio, con le quali vantiamo una relazione fidelizzata, ne sono la dimostrazione. I dati del terzo trimestre 2020 sono estremamente positivi e comprovano la nostra costanza in questo senso – continua Zoppolato – non solo legata all’andamento della nostra attività caratteristica ma anche al sostegno delle associazioni del territorio».
Info: www.bancadiudine.it