Categoria:

Larizza Consulting, la soluzione del problema assicurativo

Spedire merci è un’operazione che richiede molta attenzione: le variabili in gioco sono molteplici, così come i potenziali rischi che il prodotto spedito corre. È per questo che, per tutelarsi dai sinistri, è importante affidarsi ad un broker assicurativo che sappia garantire un servizio completo, in grado di coprire ogni eventualità; un broker come LC – Larizza Consulting.

 

L’affidabilità di LC deriva dalla grande esperienza del suo Presidente, Franco Larizza, attivo sul campo fin dal 1972: in più di quarant’anni di attività Larizza ha sviluppato un approccio “scientifico” alla consulenza assicurativa, strutturato in modo tale da poter fornire la risposta giusta ad ogni esigenza. «Un approccio – afferma Franco Larizza – che poggia su tre pilastri: consulenza individuale atta ad analizzare tutti i possibili rischi, realizzazione di una polizza personalizzata, supporto completo in caso di sinistro.

 

Anche in territorio estero». La stipula di una polizza cucita su misura è un aspetto particolarmente significativo poiché, come spiega Larizza, «Lo shipping è un’attività molto tecnica. Spedire un prodotto alimentare, ad esempio, è molto diverso rispetto a spedire una macchina industriale. I rischi assicurabili sono differenti caso per caso e ciascuno scenario presenta specificità proprie, che richiedono una diversa risposta.

 

LC permette di trasferire tutti questi oneri su professionisti esterni, consentendo al cliente di operare in serenità, con la certezza di poter contare su di un’assistenza costante». Assistenza che LC garantisce anche al di fuori dei confini nazionali, fattore importantissimo poiché «Se il sinistro si verifica lontano, in altri Paesi – prosegue Larizza – bisogna tener conto delle regole del luogo in cui ci si trova, in caso contrario si rischia di non vedersi liquidato il sinistro. Le relazioni intrattenute da LC con i commissari d’avaria messi a disposizione degli assicuratori, consentono l’accertamento immediato del danno, a tutto vantaggio della puntualità del servizio».

 

Il 2020 è stato, inoltre, anno di grande attività per LC: sono moltissime le aziende in Italia che, visto il particolare momento storico, si sono aperte al commercio online e dunque alla vendita per corrispondenza. Non solo: l’emergenza sanitaria ha fatto emergere problematiche nuove. «Pensiamo alle mascherine – racconta Larizza – e in generale ai DPI. Beni che all’improvviso sono diventati importantissimi e dunque maggiormente soggetti al rischio di furto. O, ancora, pensiamo ai prodotti farmaceutici, soggetti al rischio di contaminazione, se impropriamente trasportati.

 

Tutti prodotti che è fondamentale tutelare da sinistri con la giusta polizza». Oggi il rischio può essere anche digitale: «Contraffazione documenti, disattivazione dei sistemi di sicurezza, acquisizione dati. Rischi correlati alla cyber-security per i quali LC offre polizze ad hoc».

 

Info: www.larizzaconsulting.it