Categoria:

Nuovo sistema CPT-AS: alla portata di tutti

Pagani® Geotechnical Equipment è presente sul mercato delle prove penetometriche statiche con piezocono da almeno vent’anni. Un periodo nel quale la domanda per questo tipo di test è aumentata in modo esponenziale, eppure per il mercato italiano questo tipo di prova rappresenta ancora un’anomalia. Il principale ostacolo all’affermazione delle prove CPTu sono i costi elevati delle attrezzature elettroniche, ma permangono anche resistenze di tipo culturale, molto più difficili da scardinare che portano ancora tanti operatori a considerare le strumentazioni elettroniche complesse e delicate. Tuttavia, il progresso e la miniaturizzazione delle componenti elettroniche, oltre alla diffusione su vasta scala, hanno reso le prove CPTu molto più affidabili e robuste rispetto alle punte meccaniche, rendendo al contempo il loro costo più abbordabile. Inoltre, consentono non solo di realizzare le prove più rapidamente, ma di acquisire anche una maggiore quantità di dati: cinque parametri vengono registrati in modo continuo (resistenza di punta, attrito laterale, pressione interstiziale, inclinazione e velocità).

 

Allo stato attuale della tecnologia, piezoconi e sistemi elettronici offrono vantaggi tangibili in termini di tempi di realizzazione delle prove e tipologie di terreni che possono essere indagati, frequenza di campionamento dei dati e precisione delle misurazioni, poiché minimizzano l’errore umano, fornendo quindi informazioni più attendibili. Questa resistenza rappresenta per Pagani® Geotechnical Equipment un ulteriore stimolo per la continua innovazione, infatti, negli ultimi anni gli investimenti in ricerca e sviluppo si sono concentrati sull’obiettivo di rendere le prove CPTu sempre più accessibili, cioè meno costose e più semplici da effettuare. Il risultato di questo impegno è il sistema CPT-AS, una variazione del top di gamma TGAS-08, il data logger per prove CPTu e S-SCPTu che rappresenta lo standard per questo tipo di analisi. Si tratta di un sistema di acquisizione digitale per effettuare prove CPTu utili a valutare la successione stratigrafica di un sito e ad ottenere la caratterizzazione geotecnica del sottosuolo, questo data logger si distingue dal precedente per la sua compattezza, intuitività ed economicità. Il sistema di acquisizione digitale CPT-AS non richiede l’ausilio di personal computer in campo, è certificato contro i campi magnetici garantendo così accuratezza e fedeltà del dato anche in ambienti disturbati, grazie alla certificazione IP65 di impermeabilità sia all’acqua che alle polveri è utilizzabile con qualsiasi condizione meteorologica ed è resistente anche alle più basse temperature (-20 °C / +70 °C), ed infine permette di eseguire contemporaneamente test CPTu e di dissipazione.

 

Info: www.pagani-geotechnical.com