Sile Service: servizi per la sanificazione

L’esperienza maturata durante questi ultimi quattordici mesi legati all’emergenza Covid-19 ha insegnato alle imprese del territorio ad avere maggiore cura di tutto ciò che concerne la sanificazione e, più in generale, l’igiene e la cura degli ambienti di lavoro. Le norme dettate dal Ministero della Salute da una parte, la rinomata capacità resiliente delle imprese dall’altra hanno innescato un circolo virtuoso che ha visto l’impennata di richieste di sanificazione, impennata che è proseguita anche ad emergenza finita, evidenziando la crescita di un trend che si sgancia dall’esperienza Covid-19 e diventa parte del know-how dell’imprenditoria italiana.   Una sfida accolta e giocata con professionalità da Sile Service. Nell’ultimo anno, grazie anche a queste direttive, Sile Service Srl, azienda trevigiana a cui si sono rivolte grandi realtà imprenditoriali del territorio come KEYLINE SPA, MIDAC SPA, IRINOX SPA e un paio di aziende leader nazionali di consegne espresse a domicilio, ha registrato un aumento di richieste di intervento ordinarie e straordinarie. Un servizio che nell’ultimo anno ha portato l’azienda a sanificare oltre 250mila metri quadri a settimana. Esso viene richiesto costantemente da imprese e industrie da una parte per tutelare i loro dipendenti prevenendo la diffusione del virus attraverso una programmazione ordinaria di pulizia, dall’altra, nel caso di una positività al virus registrata, per evitare di fermare la produzione grazie a interventi di sanificazione effettuati anche in fascia oraria notturna.     «Anche grazie al boom di richieste di sanificazione, abbiamo potuto implementare gli investimenti in macchinari e assumere numerose risorse» dice la proprietà «un passaggio importante dal punto di vista del fatturato che è incrementato di oltre il 50%». Il particolare aumento di fatturato registrato già l’anno scorso, aveva spinto l’azienda a sostenere Fondazione Centro Marca Banca per il progetto Aiutiamo gli ospedali di Treviso e Venezia per l’acquisto di apparecchiature per la ventilazione polmonare destinate alla Terapia Intensiva. Inoltre, Sile Service, che opera nel facility management ed ecology service, continua gli investimenti, ha concluso lo scorso maggio l’acquisizione di un’azienda del trevigiano assorbendo i suoi dipendenti e assicurando la continuità di servizio ai clienti. In questo modo, conferma sia la propria presenza nel territorio sia la sua tempestività nei servizi.   Info: www.sileservice.it