Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Aircom: 50 anni per aria pulita

Sicurezza nel lavoro-Risparmio energetico-Ecologia dell’aria

Sicurezza contro il fuoco nel lavoro: Fin dai primi anni 2000, quando non esisteva ancora la Normativa Europea nel settore degli impianti dell’aria, Aircom ha progettato e prodotto secondo la direttiva Italiana vigente seguendo i test di certificazione. Da allora le esigenze tecniche sono aumentate sempre più e nel 2008 è stata emanata la prima Norma EN. L’evoluzione della norma nel tempo è alla 2° revisione come pure il percorso della produzione e aggiornamento di Aircom. Proprio in questi giorni è nata la 5° generazione di serrande tagliafuoco Aircom per impianti di aspirazione, un modello che arricchisce le possibilità di applicazione negli impianti con spazi ridotti, applicazioni in orizzontale, in verticale, con fusibile, con funzionamento pneumatico o elettrico. Tutti modelli certificati secondo le Norme EN progettati per cercare di soddisfare le svariate tipologie di lavorazione che ci sono nel mercato italiano e mondiale. Sicurezza contro le Esplosioni: i danni causati alle persone e cose da esplosioni negli ambienti di lavoro sono sempre importanti e l’obiettivo di Aircom è di costruire elementi che possano ridurre questo pericolo. Gli elementi progettati più importanti sono: Pannelli di sfogo Antiscoppio per Silos, filtri e strutture dove può avvenire un’esplosione durante la quale essi si aprono salvaguardando la struttura ed evitando danni nell’area circostante. Valvole Antiesplosione destinate a bloccare il propagarsi dell’esplosione verso l’ambiente di lavoro, esplosione che normalmente avviene nei Silos, Filtri o contenitori con materiali di lavorazione. Valvole Certificate ATEX secondo le norme EN che Aircom ha progettato fin dai primi anni 2000 arrivando nel giugno 2020 alla 4° generazione con dimensioni molto importanti che arrivano fino al diametro di 1200mm, dimensioni che fanno Aircom Leader nel mondo per la loro grandezza, Testate e Certificate EN 16447 in classe ST3. Ma il mondo dell’esplosione ha bisogno anche di altre sicurezze. Talvolta è necessario deviare l’esplosione per la salvaguardia dell’ambiente di lavoro. Nasce così il progetto dei deviatori d’esplosione nelle condotte dell’aria pulita verso l’ambiente di lavoro, elemento utilizzato nel riciclo dell’aria per il risparmio energetico di riscaldamento. Risparmio Energetico: primo propulsore nella progettazione di componenti per impianti di aspirazione industriale di Aircom sin dagli anni ‘80. L’automazione dell’apertura e chiusura delle bocchette nelle macchine operatrici. L’avvento dei centri di lavoro automatici e a controllo numerico poi ha indotto a studiare il modo di ottimizzare la forza aspirante nelle macchine in modo da eliminare problemi alle movimentazioni dei macchinari e avere maggiore qualità nel prodotto ma non meno importante risparmiare il più possibile nel consumo di energia elettrica nel sistema aspirante. Nascono così svariate tipologie di chiusure automatiche, studiate per le varie tipologie di materiali lavorati che vengono collegate alla macchina operatrice in modo che si aprono o chiudono secondo l’esigenza della macchina stessa. Info: www.aircomsrl.it