ANTEA è il broker preferito dalle PA di piccola e media dimensione

È il 1989 quando un noto gruppo imprenditoriale fonda nel Nord Italia alcune società di brokeraggio assicurativo, fra le quali Antea, che da subito si fa notare per il forte impulso innovativo, in un momento in cui la figura del broker era conosciuta e presente solo nelle aziende di media e grande dimensione. Negli anni Antea è cresciuta ed oggi è rappresentata da R. Murano e V. Venturi, rispettivamente Presidente ed AD che, più di 20 anni fa, decisero di affiancare alla gestione dei portafogli di aziende e piccoli imprenditori quella dei Comuni e delle Pubbliche Amministrazioni. Quella di Antea è la storia di un broker che ha saputo crescere con professionalità, ottenendo la certificazione ISO 9001:2015 e diventando, di fatto, il broker adatto per tanti Comuni, Aziende Sociali, Fondazioni, ma anche Parchi, Consorzi e società a capitale pubblico. Roberto Murano racconta: «All’inizio la gestione era limitata ad alcuni piccoli Comuni nei dintorni di Saronno, ove ha sede la società, mentre oggi il numero di Enti è cresciuto moltissimo ed è aumentato anche il raggio di azione. Infatti oltre agli Enti lombardi si sono aggiunti diversi importanti Enti della Regione Piemonte». V. Venturi aggiunge che ad Antea viene riconosciuto il merito di saper gestire anche i piccoli Comuni che hanno bisogno di essere seguiti con più attenzione, in quanto spesso non dotati di strutture adeguate e preparate in campo assicurativo; «la nostra missione» precisa Venturi «è quella di formare i nostri interlocutori, in modo da elevare il livello di preparazione, perché solo con un corretto scambio di informazioni si può instaurare una proficua collaborazione». Antea si propone come interlocutore perfetto per la Pubblica Amministrazione, ma anche per le aziende del territorio.

Info: www.anteabrokers.com