Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Area B, dall’abbigliamento ai dispositivi medici

Area B Srl, azienda nota nella produzione e distribuzione di beachwear e underwear in tutto il territorio nazionale ed estero per numerosi marchi di prestigio, racconta come ha riorganizzato produzione, vendite, linee e come sono cambiati i sistemi di sicurezza aziendale nel corso degli ultimi mesi. Oltre ad adattare metodi e procedure all’emergenza sanitaria, l’azienda ha deciso di dare un aiuto più concreto al Paese decidendo di produrre mascherine chirurgiche ed altri dispositivi medici. Pur essendo un settore piuttosto distante rispetto al mondo del fashion in cui è ormai da molti anni specializzata, Area B ha deciso di accettare la sfida. MASCHERINE CHIRURGICHE E LA RICONVERSIONE DELLA PRODUZIONE A seguito di una meticolosa ricerca tra i materiali e le modalità più congrue, Area B si è adoperata per riconvertire temporaneamente l’azienda per la produzione e distribuzione di mascherine chirurgiche certificate presso il Ministero della Salute come Dispositivo Medico di Classe I e dotate, come da normativa, di marcatura CE. Una scelta dettata dalla duplice esigenza di trovare soluzioni all’ovvia necessità di continuare a lavorare ma anche di fare la propria parte in termine di senso civico. Sono state prodotte e confezionate a mano 60 mila mascherine al giorno, coinvolgendo una sessantina di laboratori della filiera al fine di continuare a far vivere l’azienda – grazie al supporto fondamentale di tutto lo staff e dei collaboratori – ed allo stesso tempo allo scopo di aiutare il territorio nell’affrontare l’emergenza vissuta dall’intero Paese. Sono state, inoltre, fatte donazioni a numerose associazioni e Onlus, al gruppo locale della Protezione Civile e ad ospedali. Con il passare del tempo, la tecnica e le competenze acquisite hanno fatto sì che la produzione venisse allargata ad altri dispositivi medici. Attualmente, infatti, l’azienda produce anche camici idrorepellenti, calzari, copri-scarpe e cuffie. L’obiettivo, oltre alla prosecuzione dell’attività aziendale, resta sempre quello di dare un aiuto significativo ad ospedali, case di riposo ed in generale a tutte quelle strutture ed a tutti gli operatori che in questo particolare momento storico sono in prima linea per combattere la diffusione del covid-19. LA RIORGANIZZAZIONE DELL’AZIENDA Area B si è prontamente adoperata al fine di riorganizzare l’azienda attuando delle misure volte a salvaguardare i dipendenti, i collaboratori, i clienti ed i fornitori. L’obiettivo prioritario è stato quello di coniugare la prosecuzione delle attività produttive garantendo le condizioni di salubrità e sicurezza degli ambienti di lavoro e delle modalità lavorative. Numerose sono state le misure organizzative utilizzate, in primis la sanificazione dell’azienda da parte di una ditta specializzata e l’adozione di un protocollo al fine di contrastare e contenere la diffusione del virus covid-19 negli ambienti di lavoro. Tra le regole imposte e condivise con tutto il personale: smart-working per tutti quei reparti in cui non era indispensabile la presenza fisica del dipendente in ufficio, fornitura di mascherine chirurgiche e gel igienizzante tanto al personale quanto a persone in visita all’azienda, lavoro a turni al fine di evitare la presenza di molteplici persone all’interno dello stesso ufficio, distanziamento delle scrivanie a più di un metro le une dalle altre, pulizia della scrivania ogni sera da parte di ogni singolo dipendente, misurazione delle temperatura ogni mattina. L’accesso da parte di fornitori e clienti, inoltre, viene di volta in volta attentamente valutato, al fine di ridurre le occasioni di contatto con il personale in forza dei reparti/uffici coinvolti. è stato consentito, infatti, lo svolgimento in esclusiva di quelle attività in cui si è reso possibile rispettare la distanza interpersonale di almeno due metri utilizzando obbligatoriamente mascherine e guanti monouso. La ditta, inoltre, fin dagli albori della pandemia, si è sempre impegnata a verificare la corretta applicazione del protocollo sanitario da parte di tutti. L’AZIENDA Area B Srl è stata fondata nel 2011, ma la sua storia parte da più lontano con Enterprise, una piccola azienda che produceva e commercializzava costumi da bagno in un mercato tutt’altro che agevole. Dodici anni dopo, il management che aveva guidato Enterprise rileva l’azienda inglobandola in una nuova attività: Area B Srl. Da allora è divenuta un punto di riferimento per la creazione, produzione e distribuzione di beachwear, underwear e abbigliamento sia in Italia che all’estero. La tipologia di proposta commerciale, su scala mondiale, oggi conta più di un migliaio di modelli, realizzati internamente dal design fino alla produzione. La competenza, versatilità e passione maturate nel corso degli anni hanno convinto numerosi brand prestigiosi ad affidare la creazione delle loro linee mare ad Area B che è, inoltre, licenziataria di marchi di livello. La sede si trova in provincia di Padova in cui tutti i 39 dipendenti formano una grande famiglia. Info: info@areabspa.com