Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Assitec 2000, quality solutions for the industry

a più di 20 anni la società Assitec 2000 Srl fornisce soluzioni innovative per far fronte alle sfide di qualità affrontate dalle aziende manifatturiere globali e si pone come leader italiano nel settore dei collaudi ed analisi tecniche con focus sull’industria automotive (65%), Ferrotranviaria (30%), e varie (5%). «I nostri punti di forza — esordisce il titolare Gianfranco Treglia — sono sempre stati l’alta professionalità dei nostri collaboratori, la passione, il rispetto dell’etica del lavoro e la particolare cura nei rapporti umani. Con una capillare presenza nei più grandi stabilimenti automotive ed un servizio efficiente, negli anni siamo riusciti a conquistare e mantenere la fiducia di un numero sempre maggiore di Clienti. Per noi la qualità è sinonimo di miglioramento continuo, il che significa offrire al cliente un valido supporto nella gestione dei processi aziendali in ottica di Total Quality». L’azienda di Cassino si propone quindi di creare delle partnership durature che garantiscono professionalità specifica, flessibilità, abbattimento dei costi occulti e delle inefficienze e un miglioramento degli indicatori di qualità del cliente, offrendo servizi di verifica e risanamento del prodotto, e intervenendo sia presso il Cliente sia presso siti esterni, gestendo la risalita lungo il flusso produttivo. «Grazie ad un Team altamente specializzato — continua Gianfranco Treglia — sviluppiamo le istruzioni operative riportando gli esiti mediante resoconti giornalieri. Tale servizio viene garantito attraverso controlli visivi che possono richiedere l’utilizzo di strumenti metrologici semplici (calibro, micrometro, ecc.) e/o complessi (dime personalizzate, calibri speciali, endoscopi, sonde ultrasoniche, ecc.). Nella gestione delle non conformità, il nostro staff è in grado di implementare tempestivamente azioni di rilavorazione concordate con gli enti qualità del Cliente. Interventi mirati su richiesta e risanamenti per qualunque tipo di componente (meccanica, carrozzeria, elettronica) sui piazzali di stoccaggio, magazzini e depositi italiani ed europei». Attraverso la gestione di magazzini propri o dei propri Clienti, Assitec assolve alla gestione dei prodotti spediti; dallo stoccaggio alle operazioni di kittaggio e di sequenziamento nonché del trasferimento verso i Plant o verso i magazzini intermedi. Grazie al know how e alla conoscenza degli standard qualitativi, delle procedure di certificazione e Processi e Prodotti, la società è in grado di fornire un servizio di gestione dei flussi, tracciabilità delle giacenze, conformità dell’imballaggio, riqualificazione del prodotto a seguito di incidenti logistici. Assitec 2000 è stata la prima azienda in Italia certificata secondo la norma UNI EN ISO 9001:2000 per il seguente campo di applicazione: “assistenza, collaudi analisi tecniche per conto dei fornitori del settore automotive presso gli stabilimenti indicati dal cliente” (certificato n° 692/A del 04/07/03). L’azienda ha inoltre eseguito nel 2010 l’aggiornamento del proprio Sistema Qualità nel rispetto della norma UNI EN ISO 9001:2008 e ne cura continuamente l’implementazione. Dal 2018 è certificata UNI EN ISO 9001:2015 e dal 2017 BS OHSAS 18001-2007. «Forniamo soluzioni con un’ampia gamma di servizi specifici per l’industria automotive — spiega ancora il dott. Treglia — e i servizi di Resident sono il cuore della nostra attività: la presenza stabile del nostro personale è al servizio delle esigenze dei nostri clienti, cui mettiamo infatti a disposizione un professionista specializzato nello stabilimento di fornitura, consentendogli di seguire in modo continuativo il prodotto finito. Siamo presenti dal 2001 nei più grandi stabilimenti automotive in Italia ed abbiamo conquistato la fiducia necessaria per agire nell’interesse del nostro cliente. Profondo know how, esperienza settoriale e formazione di alto livello sono i nostri principali punti di forza. Altri sono il controllo delle forniture, la certezza del nostro check sui particolari consegnati, l’invio di reportistica logistica/operativa. Una fase delicata per ogni fornitore dell’automotive è quella del rispetto dei tempi di consegna, i flussi poi subiscono importanti variazioni o blocchi in caso di derive di tipo qualitativo, subendo così un contraccolpo anche dal punto di vista dei costi di gestione e trasporto per lo stabilimento. Offriamo soluzioni per prevenire mancate consegne, gestire i flussi, ottimizzare i costi: la logistica avanzata permette di poter effettuare controlli sui pezzi a rischio problematicità. Svolgiamo poi attività di on-board diagnostics attraverso strumenti come CANalyzer e DYAnalyzer sui principali bus di comunicazione in ambito automotive come CAN, LIN, FlexRay, Ethernet, MOST e molti altri; attività di verifica, aggiornamento e riprogrammazione dei firmware ed attività di supporto in reverse engineering con applicazioni principalmente in Telematics & Infotainment Powertrain & Hybrids Safety & Security Electronics Body & Chassis Electronics. Il quartier generale Assitec è in Italia, ma dal 2011 abbiamo anche una filiale in Polonia, con una struttura tecnica che può soddisfare ogni esigenza del Cliente». Altra macrocategoria di servizi di cui Assitec 2000 si occupa sono i Controlli Non Distruttivi: nel settore industriale ogni prodotto di importanza critica (e nello specifico settore la componentistica automobilistica) deve essere controllato per la verifica della sua integrità e conformità alle norme vigenti. Vengono utilizzati i metodi di controllo non distruttivo (liquidi penetranti, ultrasuoni, radiografia, ecc.) per l’analisi di ogni singolo pezzo, sostituendo in molti campi il più incerto “controllo distruttivo a campione”. Altri servizi garantiti da Assitec sono Quality Inspection e Auditing, CSL1/2/3, Technical Rework e servizi di logistica. «Siamo in continua crescita e oggi vantiamo clienti come Ferrari, Lamborghini, Ducati, FCA, Continental e altri», conclude Gianfranco Treglia. «Siamo inseriti in un contesto altamente competitivo, con molti player di medie dimensioni e forti esigenze di prossimità geografica. Un mercato eterogeneo e attivamente interessato a processi di aggregazione con la presenza di numerose operazioni di M&A». Info: www.assitec2000.it