Avvocato Sergio Cupellini Esperto di diritto del lavoro e nella tutela dei dirigenti

L’Avv. Sergio Cupellini, fondatore dell’omonimo Studio Legale di Roma, si occupa da sempre di diritto del lavoro e, negli ultimi anni, in particolare del rapporto di lavoro dei dirigenti. L’assistenza a questa categoria di lavoratori — che rispetto alle altre ha una particolare forza contrattuale sul mercato — viene prestata dall’Avv. Cupellini già nella fase costitutiva del rapporto, nelle trattative con le aziende aventi ad oggetto, ad esempio, la determinazione del patto di stabilità, del patto di non concorrenza, dell’anzianità convenzionale e dei fringe benefits: «Il dirigente — spiega l’Avv. Cupellini — è spesso l’alter-ego dell’imprenditore, da quest’ultimo individuato per gestire l’azienda e dotato di ampia autonomia nelle scelte decisionali. Una puntuale assistenza legale può permettere di scongiurare l’inserimento di clausole all’interno del contratto di lavoro che possano risultare eccessivamente rigorose per il dirigente». L’Avv. Cupellini inoltre assiste le figure dirigenziali anche al termine del loro rapporto di lavoro, quando occorre tutelarne i diritti, soprattutto in caso di recesso datoriale nullo, illegittimo o anche solo carente di giustificatezza. È proprio in quest’ultima ipotesi, peraltro, che il contenzioso giudiziario è più vasto, poiché in molti casi le aziende non corrispondono al dirigente l’indennità supplementare prevista dai CCNL in caso di licenziamento non motivato da ragioni giuridicamente apprezzabili, comportando la necessità di avviare un contenzioso: «Un aspetto questo – conclude l’Avv. Cupellini – normato dallo specifico contratto collettivo in vigore nei settori dell’industria, del commercio e del credito». Info: www.studiolegalecupellini.it