Axway: il futuro del digitale sono le API

Oltre vent’anni di attività, oltre 11.000 clienti distribuiti su più di 100 Paesi: sono le cifre che rendono evidente l’essenzialità delle piattaforme API nel processo di trasformazione digitale delle imprese e che testimoniano l’importanza di affidarsi ad un partner in grado di studiare a stretto contatto con i clienti le migliori soluzioni per incrementare l’efficienza e la velocità dei processi aziendali.

 

Un partner come Axway. L’obiettivo di Axway, azienda internazionale presente in Italia a Roma e Milano, è di guidare le imprese verso la digital transformation al fine di massimizzare lo sviluppo del loro business; la chiave attraverso cui Axway riesce nell’intento è la tecnologia API. Cos’è l’API (acronimo di Application Programming Interface) e perché è così importante per le aziende? Un’API definisce in che modo i sistemi informatici e i loro componenti interagiscono fra loro; le API possono essere considerate come una serie di regole, sequenze e strumenti per creare applicazioni software personalizzate. Grazie alla loro duttilità e alla loro capacità di incrociare i dati, le API possono dunque dare un contributo decisivo al miglioramento dei più diversi processi aziendali, poiché rendono i sistemi adattabili, flessibili, in grado di incrementare notevolmente l’operatività del business.

 

In ambito di piattaforme API, l’eccellenza ha un nome ben preciso: Amplify, l’enterprise integration platform di Axway. Amplify trasforma le tradizionali infrastrutture IT semplificandole, velocizzandole e consentendo dunque alle aziende di realizzare progetti innovativi e aprirsi a nuove prospettive di crescita. Le tecnologie Axway, automatizzando i processi, riducono i tempi morti e permettono non solo di monetizzare nuovi flussi di business, ma anche di potenziare quelli già esistenti. Axway, inoltre, si prende cura della sicurezza e della governance dei sistemi IT, garantendo un accesso ai dati sicuro, efficiente, senza rischi, anche condividendoli al di fuori dei confini dell’azienda.

 

I settori che possono trarre vantaggio da interfacce API sono molteplici: automobilistico, servizi bancari e finanziari, sanità, assicurazioni, scienze naturali, manufacturing & CPG, retail, trasporti e logistica, servizi pubblici – a dimostrazione di una versatilità capace di mettersi al servizio delle più disparate esigenze. Uno dei principali punti di forza della tecnologia API è quello di poter “svecchiare” i classici sistemi legacy e dar loro nuova vita: le aziende sono a volte restie ad abbandonare le proprie infrastrutture digitali, poiché custodi di informazioni importanti, ma attraverso le API è possibile connettersi ad esse e mettere i dati in sicurezza su spazi cloud per un facile accesso. In un momento storico in cui tante imprese, in tanti settori, hanno scoperto e riscoperto l’importanza dell’informatica quale supporto vitale delle attività, le soluzioni API sono l’alleato ideale per proiettare l’efficienza dei processi organizzativi e produttivi verso il futuro digitale.

 

Info: axway.it