Filicori Zecchini, nei ristoranti arriva la “carta dei caffè”: il piacere di un buon caffè, sempre

Èuna piccola rivoluzione del gusto per ogni ristorante, trattoria, pizzeria. Filicori Zecchini, il marchio centenario del caffè bolognese, offre al mondo della ristorazione un caffè “buono come al bar”. La tazzina che accompagna il termine del pasto sale finalmente di rango in ogni menu: come per i vini, si offre ai clienti una carta dedicata solo a cinque diverse miscele di caffè. «Dalla fine degli anni ’90 il livello qualitativo medio della ristorazione italiana si è alzato», afferma Luca Filicori, AD con delega allo sviluppo di nuovi prodotti.

 

«Si mangia meglio e basta sfogliare una guida del gusto e fare il paragone con 10 anni fa per averne conferma. Purtroppo, a rimanere indietro è stato proprio il caffè, troppo spesso non considerato elemento importante del menu. La nostra proposta è un passo in avanti per migliorare tutta la ristorazione». Scegliere FZ significa chiudere pranzi e cene offrendo ai clienti 5 differenti miscele di livello professionale, le stesse che FZ proponeva solo ai bar: da quelle della tradizione dell’espresso italiano a quelle biologiche o 100 Percento Arabica. Si può consigliare al cliente un caffè in linea con le sue scelte di menu o quello più vicino al suo gusto e abitudini.

 

FZ ha adottato una macchina professionale pensata per dimensioni, estetica e prestazioni, esclusivamente per il comparto ristorazione. Necessita di bassissima manutenzione ed è di semplicissimo uso, è prodotta in Italia e utilizza cialde in carta compostabile. Il risultato è l’estrazione di un caffè da bar, perché ogni cialda contiene 7 grammi di caffè (come al bar) e non i 5 grammi contenuti nei formati a capsule. Coniugando tecnologia e qualità, FZ fornisce un caffè all’altezza dei piatti serviti.

 

Info: www.filicorizecchini.it

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

Cibus 2022: qualità, sostenibilità e rilancio della filiera simbolo del Made in Italy
L’agroalimentare è un settore, lo sappiamo bene, che non si è mai fermato neanche durante le fasi più critiche dell’emergenza sanitaria, ma che il business del Food & Beverage sia tornato finalmente a girare a pieno regime è testimoniato anche dal fatto che le fiere sono tornate a essere eventi vivi, in presenza.   Il […]