Categoria: ,

Opem, nuovi traguardi digitali

Opem ha anticipato il futuro con Live Opem, un evento innovativo interamente “a distanza” tenutosi lo scorso novembre e dedicato ai propri clienti, collegati da ogni parte del mondo e accolti da un caloroso benvenuto da parte dei vertici aziendali, rappresentati dal Presidente Fabio Binacchi, dal Direttore Generale Ombretta Sarassi, dal Responsabile comunicazione e marketing Elena Binacchi e dal Responsabile post vendita Vittoria Binacchi, che hanno sottolineato come la pandemia Covid19 abbia accelerato lo sviluppo delle tecnologie di comunicazione a distanza con la clientela.

 

Durante l’evento sono stati presentati due innovativi servizi digitali di supporto e assistenza da remoto: DMS (Digital Monitoring System) e Live Remote Assistance, che consentiranno ai team dei tecnici Opem di gestire a distanza i sistemi tecnologici dei clienti durante tutte le loro fasi operative, monitorando costantemente e in real time gli impianti in funzione e presenti in tutto il mondo, nonché un servizio di assistenza remota per intervenire ed assistere in tempo reale qualsiasi necessità tecnica. Live Opem è stato pensato in ogni dettaglio per soddisfare i clienti, attraverso una traduzione simultanea in più lingue e consentendo loro di partecipare con interventi diretti e anche successivamente, grazie a private rooms dove hanno potuto confrontarsi con un responsabile commerciale dedicato. Il visual è stato sviluppato attentamente e riproduceva la versione digitale di uno stand Opem per avvicinare l’utente collegato.

 

Anche in tema fieristico, da sempre fondamentale per il segmento professionale dell’industria del caffè, Opem vede nelle difficoltà un’opportunità di crescita, consapevole del fatto che l’innovazione digitale trasformerà le fiere «In eventi ibridi che sapranno coniugare la tradizionale attività di presenza fieristica delle aziende partecipanti con innovativi servizi via web specializzati per chiunque abbia necessità di entrare in contatto e in maniera specifica con le aziende espositrici», come sottolineato da Elena Binacchi. Live Opem è stata un’iniziativa apprezzata dai partecipanti, che hanno espresso giudizi molto positivi in un questionario anonimo, e ha dimostrato da un lato, la capacità di Opem di restare sempre al fianco dei propri clienti, e dall’altro di essere in grado di percorrere l’evoluzione tecnologica oltre i limiti imposti dalla restrizioni da Covid19. Innovazione e capacità di rispondere in modo rapido ai cambiamenti del mercato sono valori insiti da sempre in Opem, testimoniati anche dalla sua filosofia “green”, che si concretizza in soluzioni di packaging altamente specializzate e personalizzate, basate su una complessa produzione industriale. Essere una “azienda verde” significa orientare tutta l’attività produttiva per mettere a punto soluzioni all’avanguardia che preservano ed esaltano la qualità del prodotto finale. I macchinari Opem possono infatti soddisfare le esigenze di ogni cliente nel rispetto dell’ambiente, grazie all’utilizzo di materiali sostenibili e a basso impatto energetico.

 

Info: www.opem.it