Trans Italia guarda già al futuro: un viaggio tra l’innovazione tecnologica e la sostenibilità

Automazione, sicurezza e sostenibilità in Trans Italia sono più di mere tendenze ed hanno iniziato già da tempo a plasmarne il business con soluzioni intelligenti e alternative sostenibili in una prospettiva di internazionalizzazione. Per l’azienda campana, la lista delle novità introdotte dall’uso delle ICT è davvero ampia: dalla geolocalizzazione per il tracciamento di mezzi e merci alla gestione del traffico con la ricerca di tragitti alternativi per aumentare la sicurezza e ridurre l’incidentalità sulle strade. L’implementazione di Intelligent Transport Systems ha migliorato l’efficienza dei trasporti, evitando ritorni di mezzi vuoti, ottimizzando i percorsi, monitorando le prestazioni di carburante e abbattendo conseguentemente le emissioni.   Ispirato dalla sua vocazione green, il gruppo salernitano promuove e diffonde la cultura della sostenibilità: adottando una flotta di ultima generazione – alimentata anche con biocarburanti – le cui unità sono perfettamente interscambiabili sulle modalità strada/nave/treno, consentendo la piena aderenza e attuazione del concetto di intermodalità per rispettare l’ambiente; attenzionando la formazione continua e favorendo progetti di work-life balance rivolti al personale amministrativo e viaggiante; attuando iniziative sul territorio a vantaggio dell’intera collettività secondo una nuova visione di responsabilità sociale.   Info: www.transitalia.it