Categoria:

Packaging ecosostenibile? Un ritorno al passato per un passo verso il futuro

Le tematiche connesse alla sostenibilità ambientale stanno interessando sempre più le Mission e Vision aziendali. Esse condizionano ogni tipo di mercato, non da ultimo quello che si occupa del packaging alimentare. L’idea di confezionare gli alimenti nacque dall’esigenza di proteggere il cibo dagli inquinanti atmosferici. Inizialmente si è fatto uso di semplici fogli in carta per avvolgere l’alimento, poi, l’avvento dei film plastici in grado di garantire una barriera all’ossigeno e al vapore acqueo, ha determinato una migliore conservazione del prodotto, diminuendo sensibilmente degli sprechi e giustificando l’abbandono della cellulosa.

 

Oggi si assiste ad una inversione di tendenza. L’obiettivo di ripulire il Pianeta dall’inquinamento della plastica ha portato il mercato a rivolgere nuovamente lo sguardo al mondo delle carte. Si ritorna quindi alle origini. Il packaging in carta, che per sua natura è compostabile e/o riciclabile, ha riacceso gli interessi dei produttori alimentari e della GDO, da sempre sensibili alle esigenze ambientali. Nonostante la visione eco-friendly riporti al materiale del passato, le Cartiere si sono però attivate, trovando soluzioni performarti che consentono la conservazione dell’alimento a cui il consumatore resta abituato. Istituto Stampa si impegna con il cliente per l’individuazione del materiale che meglio soddisfi le sue necessità, guidandolo nel dedalo delle carte.

 

www.istitutostampa.it