Rilevatori tripla tecnologia, per protezioni di ampli spazi esterni esposti all’intemperie

La EEA implementa la sua gamma con dei rilevatori multifascio, progettati e realizzati in due versioni, una per istallazioni da 80 cm fino a 120 cm, e l’altra tra 210 cm fino a 230 cm, per proteggere volumi più ampi all’esterno. Le versioni Plus, dotate di sensori completamente stagni (IP65) grazie alle guarnizioni sui profili di chiusura, tre sistemi di antimascheramento: uno in grado di vedere fuori dal sensore, mentre i due restanti proteggono la lente.   Se si ha l’esigenza di proteggere spazi esterni esposti all’intemperie, occorre un rilevatore che ha le caratteristiche ambientali paragonabili con le PROTEZIONI PERIMETRALI IN ESTERNO, ma che risolva l’esigenza di non determinare la rilevazione ad una “barriera a tenda”, ma ad un volume più ampio.   Il prodotto in grado di soddisfare tutte queste esigenze con soluzioni tecnologiche all’avanguardia è certamente il MASTER, rilevatore multifascio, tripla tecnologia (doppio IR e MW), disponibile in diverse versioni 12.8 (per installazioni da 0.80 – 1.20 mt) e 21.23 (per installazioni da 2.10 – 2.30 mt). Le novità per il 2021/2022 sono la versione a basso assorbimento a led attivi, disponibili nelle due versioni 12.8 LAB AM e 12.8 LAB AJ (per istallazioni comprese tra 0,80-1,20mt).   Info: www.eea-security.com