Autorotor: il top dell’innovazione!

Autorotor, da oltre quarant’anni, è specializzata nella costruzione di tavole rotanti, anelli, manipolatori, macchine basi e nastri trasportatori per molteplici settori riconducibili all’automazione. In particolare si rivolge ai comparti automobilistico, farmaceutico, medicale, alimentare, cosmetico, meccanico, elettromeccanico e, grazie alla sua rete commerciale, è in grado di servire i mercati di tutto il mondo. Opera inoltre sotto la normativa UNI EN ISO 9001:2015.

 

Nell’attuale fase storica dell’industria manifatturiera, Autorotor deve tener conto di vari fattori per essere competitiva: innovazione, attenzione all’ambiente e formazione continua del personale, con un potenziamento del know-how già consolidato. «L’innovazione è, e sarà, il fulcro per la nostra attività nel presente e nel prossimo futuro», afferma l’azienda.

 

Info: www.autorotorgroup.com

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

IPACK-IMA: il mondo del packaging si conferma traino dell’economia e terreno di innovazione
Se, per molti settori, i due anni da poco trascorsi si sono rivelati costellati di sfide complesse, il packaging è uno di quei comparti che, pur non senza alcune difficoltà, ha risentito in misura meno pesante delle contingenze. Merito di diversi fattori, a partire dal fatto che quello del packaging è un business trasversale, che […]
Logistica e trasporti, le nuove misure del Decreto Energia a sostegno del settore
Che la logistica e i trasporti siano servizi fondamentali per ogni filiera produttiva è una certezza praticamente da sempre, ma durante i mesi più duri della pandemia la loro essenzialità si è manifestata in tutta la sua chiarezza anche ai comuni cittadini, che hanno potuto continuato ad usufruire di beni e prodotti grazie al lavoro […]
PNRR, un’occasione imperdibile per le imprese italiane
Le imprese italiane hanno bisogno di crescere. Il tessuto economico italiano è pieno di aziende all’avanguardia, innovative, competitive sui mercati interni ed esteri, ma non è ancora abbastanza: nel panorama complessivo della piccola e media imprenditoria si evidenzia la necessità di investire ulteriormente in tecnologia, in digitalizzazione, in sostenibilità.   Il Piano Nazionale di Ripresa […]