BCC di Bellegra: nuovi traguardi per una banca che crede nello sviluppo del territorio

La pandemia ancora in atto ha fatto crollare molte certezze in tutti i settori, minando il futuro economico di imprese e famiglie. Il lockdown ha inferto un duro colpo al sistema produttivo, e la ripresa delle attività economiche si preannuncia lenta e fortemente in salita. In questo contesto un ruolo centrale è rivestito dal sistema bancario, chiamato a fornire liquidità a imprese e famiglie.

La BCC di Bellegra, fondata sulla territorialità e sullo spirito solidaristico di cooperazione, dal 1959 offre un prezioso contributo e supporto ad imprese e famiglie. Negli ultimi anni il CDA presieduto da Gianluca Nera e il direttore generale Antonio Ciani, hanno avviato un rilancio dell’attività dell’istituto di credito cooperativo improntato sulla mutualità sociale, con iniziative che spaziano dal sostegno alle attività sociali agli investimenti economici a favore di imprenditori e aziende del territorio.

Per essere ancor più vicina alla propria clientela in questa fase così delicata, la BCC di Bellegra, anche grazie al sostegno del Gruppo Bancario Cooperativo Iccrea, ha adottato misure organizzative finalizzate a velocizzare le istruttorie di credito, l’erogazione dei finanziamenti con tassi agevolati e consentito a molti imprenditori di accedere alle misure di sostegno previste dal Governo e dall’ABI. Ciò nella consapevolezza che, specie in un momento come quello che stiamo vivendo, una banca locale ha il dovere di costituire un soggetto economico di riferimento nel territorio in cui opera, basando il proprio lavoro sull’unico vero punto di forza a disposizione: la trasparenza nel dialogo quotidiano con i soci.
Info: www.bccbellegra.com