Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Bridge Consulting, le più avanzate soluzioni cloud su misura dedicate alle aziende

Sono tante le imprese che, durante l’emergenza, hanno riscoperto il valore delle tecnologie digitali quale supporto essenziale alle proprie attività e che dunque hanno realizzato l’importanza di affidarsi ad infrastrutture all’avanguardia. Bridge Consulting, con sede a Firenze è dal 2018 parte di Kirey Group, realtà innovativa che accompagna le aziende nel loro percorso di digitalizzazione, e assiste fin dal 1998 l’imprenditoria italia­na con soluzioni web, cloud, business intelligence, analisi big data ed altro ancora, con uno specifico focus sui settori GDO, fashion, manufacturing ed avvalendosi di partnership prestigiose. «Il nostro obiettivo – afferma Marco Bettini, managing partner – è di accompagnare i clienti nell’ammodernamento e potenziamento dei loro servizi, estendendoli grazie alla tecnologia cloud su piattaforma Oracle, Amazon Web Services e Azure». La convenienza, per le aziende, si concretizza su più fronti, come illustra Bettini: «Gestire sistemi on-premises significa doversi dotare di infrastrutture computazionali importanti, costose e farsi carico della gestione operativa. Migrare i servizi in cloud è vantaggioso poiché riduce i costi up-front in favore di un modello pay-per-use ma anche perché permette di ottimizzare l’uso delle risorse, alleggerire la gestione, efficientare i tempi di risposta. Spazio e capacità elaborativa diventano risorse estendibili secondo richiesta e per il tempo strettamente necessario». Bridge propone una transizione progressiva verso il cloud, spostando inizialmente i servizi meno critici che però pongono comunque problemi di gestione, spazio e prestazioni (ambienti di sviluppo e test, sistemi di reporting, soluzioni di datawarehouse). Il cloud offre poi una importante opportunità per realizzare soluzioni di Disaster Recovery su scala europea, facendo leva sui data center dei diversi provider. «Avere un piano di Disaster Recovery – spiega Bettini – è vitale. Molte aziende si affidano a sistemi tradizionali di backup ma non è sufficiente: il cloud permette di mantenere uno storico delle copie del proprio database sempre aggiornato e accessibile». Info: www.bridgeconsulting.it

www.kireygroup.com