Brusa – Il Fornaio Pasticcere Biellese che ha saputo combinare tradizione e innovazione 

Nata nel 1974 a Cossato nelle Alpi Biellesi dallo spirito imprenditoriale di Secondino Brusa, nel 2004 l’azienda si trasferisce a Biella, ampliando l’unico stabilimento di 6000 mq. La seconda generazione, Massimo e Michela, fa tesoro delle ricette tradizionali piemontesi creando insieme alla costante ricerca e innovazione, prodotti d’eccellenza. Brusa punta su filiere corte, lavorazione artigianale e formazione continua, riuscendo così a offrire prodotti con un mix di artigianalità, qualità e competitività che gli consente di avere molti estimatori e con una presenza costante nelle principali realtà distributive Italiane.

 

«Ora i grissini Piemontesi, insieme ai biscotti della tradizione Italiana sferrano l’attacco nei mercati esteri», dichiara Fabio Terreni, responsabile Marketing e Export. «Abbiamo rinnovato la nostra immagine e vogliamo proporre non solo prodotti buoni e naturali per il consumatore ma anche buoni per il pianeta, con confezioni rispettose per l’ambiente e per aiutare le generazioni future a vivere in un mondo migliore». Brusa ha deciso di essere un’azienda innovatrice, di investire in risorse umane, tecnologia e di sbarcare sul mercato con i primi prodotti certificati in blockchain. Vogliamo garantire ai nostri consumatori che ciò che acquistano non è solo molto buono, ma anche totalmente sicuro e certificato.

 

Con la prossima sfida già in corso, Brusa vuole impegnarsi anche nel welfare generativo e in quello del territorio, perché crede che il valore del prodotto dipenda anche dal significato che esso esprime.

 

Info: www.brusa.com