Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Cellulari aziendali e sicurezza sul lavoro

Il Tribunale di Torino, nella sentenza d’appello del 14.01.2020 e una corposa letteratura scientifica evidenziano che l’uso del cellulare per molte ore al giorno è “rischioso per la salute”. Il datore di lavoro che fornisce lo “strumento di lavoro/cellulare aziendale” è obbligato (d.lgs 81/08) a far rispettare le indicazioni di sicurezza fornite dal produttore, ovvero tenere il cellulare ad almeno due centimetri dalla testa. L’applicazione del Distanziofono (che soddisfa i criteri dei DPI di categoria 1 del d.lgs 17/2019 che attua il R.E. 216/425) al cellulare consente di mantenere tale distanza nelle condizioni lavorative in cui non sia possibile utilizzare auricolari a filo o vivavoce (rumorosità ambientali, consumo della batteria, bisogno di privacy ecc.). Con minimo ingombro, inoltre, previene anche il rischio di otiti da auricolari sporchi e dermatiti da contatto cellulare-cute. Info: info@distanziofono.it