Compagnia Siderurgica, formazione ed esperienza ultra trentennale nella lavorazione e commercializzazione della lamiera in acciaio

Formazione, eco-sostenibilità ed etica: sono le basi sulle quali opera da oltre 30 anni Compagnia Siderurgica S.p.a., azienda di Sarcedo (VI), specializzata nella lavorazione e commercializzazione della lamiera in acciaio non legato. L’utilizzo di tecnologie e sistemi di produzione sempre all’avanguardia hanno permesso alla società di indirizzare le proprie attività verso un costante miglioramento della qualità dei prodotti, anche grazie ad investimenti mirati. Tale impegno ha consentito il raggiungimento di un elevato standard qualitativo, collocando l’impresa ai vertici del settore. «I fornitori — spiega il presidente del consiglio di amministrazione Dario Simonato — vengono scelti tenendo conto della qualità del prodotto e della necessità di garantire la massima puntualità nelle consegne. Il coordinamento di tutte le fasi operative nasce da un accurato lavoro dedicato allo studio dei processi produttivi: dalla lamiera al prodotto finito, fino alla gestione delle scorte, in modo da garantire l’evasione degli ordini in tempi molto brevi. Offriamo un servizio personalizzato per la produzione delle commesse richieste, sia che queste siano di medie o grandi dimensioni. L’elaborazione dei disegni e il conseguente processo produttivo vengono gestiti internamente da tecnici specializzati utilizzando sistemi informatici integrati in tutta la filiera produttiva. In accordo con il cliente la tipologia di taglio e le lavorazioni successive vengono scelte in funzione delle caratteristiche qualitative e dimensionali richieste. Il reparto di produzione, organizzato in più aree di lavoro, dispone di un ampio numero di macchine, tutte gestite da CNC e interfacciate con l’ufficio di produzione. Le tecnologie di taglio utilizzate sono Ossitaglio, Plasma e Laser. «Il nostro punto di forza — prosegue Simonato — è la continua ricerca di integrazione e verticalizzazione del processo produttivo, offrendo lavorazioni accessorie a valle del processo di taglio». Offriamo infatti ai nostri clienti la possibilità di completare i particolari tagliati con altre fasi di lavorazione quali: pieghe, smussi, lavorazioni meccaniche, marcatura, inoltre, avvalendoci di partner esterni proponiamo anche servizi di zincatura, verniciatura e trattamenti termici. Il tutto costantemente monitorato da sistemi informativi per ottenere una intralogistica efficiente che punti ad ottimizzare la movimentazione dei semilavorati, riducendo tempi di ricerca ed individuazione del materiale, allo scopo di migliorare la gestione di oltre 80.000 ordini di produzione e cicli che possono arrivare fino a sei fasi di lavorazione. Il mercato di riferimento è principalmente in Italia, in particolare il Nord-Est, con un export diretto pari al 20% (specie verso Austria, Francia, Germania e Slovacchia). Ogni fornitura è corredata dai certificati della materia prima ed il personale è preparato ed attrezzato per l’esecuzione di controlli ultrasuoni e test dei liquidi penetranti. L’azienda è certificata ISO 9001, ISO 14001, Lavoro sicuro e EN 1090-1 Classe EXC4. Info: www.compagniasiderurgica.it