Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Coms: una storia lunga 30 anni

T rent’anni di esperienza in un settore come quello dell’automazione elettronica industriale significa aver attraversato varie fasi di trasformazione che, seppure racchiuse in tre decenni, sono ciascuna lontana anni luce dall’altra. La Coms, azienda con sede a Noceto (un piccolo centro in provincia di Parma) può vantare l’esperienza accumulata in una storia cominciata esattamente nel 1990, e quindi nel settore dell’automazione rappresenta senza dubbio una delle espressioni di maggior rilievo in ambito nazionale. Per meglio comprendere tutto ciò, bisogna soffermarsi su cosa si intende oggi, e cosa si intendeva una volta, per automazione industriale. Un sistema di automazione racchiude in se tutte le tecnologie necessarie per gestire macchine e processi complessi senza ricorrere all’intervento dell’uomo. Se ne inizia a parlare già in epoca di rivoluzione industriale e con gli anni sono stati raggiunti livelli operativi sempre più sofisticati, passando da quella che all’inizio era una semplice meccanizzazione dei processi, all’ingegnerizzazione, fino all’attuale automazione che oggi è sempre più orientata verso i sistemi industriali basati sulle moderne soluzioni informatiche. È in questo quadro che si inserisce il lavoro quotidianamente svolto da Coms, che ha scelto di specializzarsi soprattutto come partner tecnologico di alto livello per l’industria alimentare con particolare attenzione al settore dell’imbottigliamento e di tutto quanto abbia a che fare con le confezioni in vetro. La società emiliana si occupa di fornire ai propri clienti sia il software che l’hardware per il corretto funzionamento delle linee di produzione, che si tratti di nastri trasportatori, impianti domotici, impianti di rilevamento dati e quant’altro faccia parte dei processi industriali. L’esperienza pluridecennale acquisita dai suoi tecnici, che hanno attraversato tutte le principali trasformazioni del settore dell’automazione, consente a Coms di affrontare con competenza ed efficacia ogni questione relativa a qualsiasi tipologia di macchinario. Il personale è costantemente formato e aggiornato, e nel tempo sono stati creati specifici profili di competenze che permettono oggi all’azienda di essere organizzata con tecnici che alla preparazione complessiva affiancano ciascuno la specializzazione in una determinata apparecchiatura. Questo ha contribuito a creare con la clientela un rapporto di profonda fiducia e fidelizzazione. Il personale Coms segue dalla progettazione elettrica all’installazione, fino alla gestione dei software per plc, pc e rilevamento dati ed interviene sia su impianti nuovi che già esistenti. Inoltre offre anche un servizio di manutenzione programmata e straordinaria. Ma la vera scommessa oggi si gioca soprattutto nel campo dell’Industry 4.0. La veloce evoluzione tecnologica richiede, alle aziende che si occupano di automazione, un ulteriore step di specializzazione. Coms in questo senso non si è fatta trovare impreparata, e cogliendo al volo le importanti e veloci trasformazioni del mercato, si è tempestivamente adeguata. «Siamo molto attenti ad integrare le nuove specifiche con ognuna delle forniture che facciamo – spiega Stefano Casali, amministratore delegato di Coms Srl. – E abbiamo cominciato a regolarci in questo senso sin da quando si è iniziato a parlare di Industry 4.0. Perché crediamo che solo perseguendo l’innovazione si possa creare con i nostri clienti quel rapporto di partnership in grado di garantire efficienza e contenimento dei costi». Info: www.comsnet.it