Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Con General Beton Triveneta una scelta di grande qualità portata avanti da oltre 50 anni

Più di mezzo secolo di vita, ma con il vigore di una ventenne. Eccola General Beton Triveneta, azienda di Cordignano (Treviso) specializzata nella produzione e vendita di calcestruzzi preconfezionati, azienda controllata dal gruppo Tonon, realtà veneta che nel 2018 ha superato i 300 milioni di fatturato. Tutto ha avuto inizio nel 1967, grazie alla determinazione e alla forza di volontà dell’imprenditore Giovanni Tonon.

Oggi General Beton Triveneta traccia un bilancio della sua attività, con un fatturato di 60 milioni di euro e con oltre 200 collaboratori. «Da sempre — spiega il direttore commerciale Gianni Del Fabbro — ci siamo posti sul mercato con un marchio distintivo: la “Q” di Qualità. La qualità è sempre stata la stella polare della nostra azienda — aggiunge Del Fabbro — e da questo orientamento mai ci siamo distolti, nemmeno nei momenti duri e bui della crisi che dal 2007 ha attanagliato il mondo dellecostruzioni».

Con gli anni la società trevigiana è cresciuta, diventando un modello virtuoso e raccogliendo il pieno consenso delle imprese, che da decenni si affidano con fiducia alla General Beton Triveneta per la fornitura di calcestruzzi di alta qualità e durabilità, utilizzati per la realizzazione delle più importanti opere pubbliche e private. Negli anni Novanta l’impresa ha voluto proporsi anche sui mercati esteri (in particolare Tunisia, Polonia, Romania e Cina) dove ha portato il suo modello imprenditoriale fatto di eccellenze tecniche e tecnologiche. «In questi Paesi abbiamo fatto apprezzare il nostro nome, raccogliendo consensi unanimi e numerose soddisfazioni».

In Italia oggi l’azienda è presente con ben trenta centrali di betonaggio in Friuli e in Veneto, dove General Beton Triveneta è considerato uno dei player di riferimento, grazie ad una efficiente rete commerciale e in queste regioni è un punto di riferimento importante per chi progetta, prescrive e costruisce, restando un esempio imprenditoriale per la modernità e l’innovazione delle proprie proposte. Tutto il processo produttivo è infatti monitorato dal momento dell’ingresso delle materie prime negli impianti, alla produzione — fatta con impianti di ultima generazione, automatizzati e informatizzati — fino al trasporto e al pompaggio, con una particolare attenzione all’assistenza post-fornitura. Nulla insomma è lasciato al caso o all’improvvisazione, ma tutto è gestito da un Sistema sviluppato, in grado di assicurare prodotti eccellenti e capaci di raccogliere la piena soddisfazione dei clienti, che sempre più numerosi ripongono fiducia nell’azienda attraverso i loro ordini. Guardando al futuro, Gianni Del Fabbro è sicuro: «Il futuro sarà di chi si propone al mercato seriamente e sa mettere al centro del proprio lavoro la qualità. E noi in questa strada, sulla quale ci siamo incamminati tanti anni fa, vogliamo proseguire per ancora tanti anni, per essere al fianco delle imprese che come noi credono nel futuro e puntano sulla qualità». Info: www.generalbetontriveneta.it