Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Con MVT i rifiuti diventano risorse

EOLO nel primo impianto in Italia per la produzione di C.S.S. - Combustibile

E OLO, il rivoluzionario sistema di separazione dei rifiuti misti con regolazione automatica progettato e realizzato da MVT – Mion Ventoltermica, è stato scelto ed installato nel primo impianto in Italia per la produzione di un combustibile da rifiuti denominato C.S.S. - Combustibile. L’innovativo separatore contribuisce ad ottimizzare il processo di produzione di C.S.S. - Combustibile in quanto consente di separare una grande varietà di materiale di pezzatura variabile e di diversa densità (carta, plastica, ecc.) mediante un flusso d’aria controllato e costante, al fine di ottenere un prodotto finale sempre più puro e selezionato. Peculiarità di EOLO, che rientra nel piano Industria 4.0, è la regolazione motorizzata del sistema di convogliamento dei rifiuti, che può assumere diverse tipologie di movimento: orizzontale, verticale ed inclinato, a seconda del materiale in ingresso. La straordinaria innovazione di EOLO, tutta MVT – Mion Ventoltermica, abbinata ad alta efficienza e flessibilità sono tra gli aspetti che hanno portato il sistema ad essere parte fondamentale del primo e nuovo progetto italiano realizzato dall’importante realtà R.P.F. S.r.l. nella propria sede di Alfianello (BS). Progetto di elevatissimo tenore tecnologico, che prevede l’impiego delle migliori soluzioni presenti nel panorama internazionale. L’impianto nel suo complesso consente la produzione di 110.000 t/anno di C.S.S. - Combustibile e/o C.S.S. e permette di recuperare a livello energetico rifiuti non riciclabili rinvenienti dagli scarti di imballaggi di plastica post-consumo ed altri rifiuti industriali di matrice essenzialmente plastica oltre che di frazioni secche. MVT – Mion Ventoltermica in questo importante progetto ha dato il suo efficace contributo in termini di separazione aeraulica, con ben due EOLO ed un separatore rotativo installati, ma non solo. L’azienda, infatti, forte dell’esperienza di oltre 50 anni di attività nella progettazione, costruzione ed installazione di impianti di aspirazione e filtrazione dell’aria, ha realizzato anche tutto il sistema di abbattimento delle polveri. Sistema che prevede l’aspirazione delle polveri nelle varie linee di lavorazione e la relativa filtrazione mediante cicloni e filtri a maniche con una portata d’aria di 165.000 mc/h. Impianto di aspirazione e depurazione dell’aria estremamente importante poiché consente di avere ambienti di lavoro più salubri, sicuri e puliti. Le soluzioni green di MVT – Mion Ventoltermica però sono molto più ampie. L’azienda progetta, costruisce ed installa impianti di compostaggio e sistemi per la produzione di C.D.R. (Combustibile da Rifiuti), da utilizzare ai fini energetici. Infatti, grazie alla tecnologia proprietaria MVT®, gli scarti dei rifiuti da raccolta differenziata anziché essere convogliati in discarica vengono bioessiccati, con il pieno controllo e trattamento delle emissioni odorigene. I rifiuti vengono trasformati in combustibile ad alto potere calorifico, che permette di rendere più efficiente il recupero energetico, riducendone le emissioni e l’impatto ambientale. Elementi chiave sono i softwares MVT – Mion Ventoltermica che consentono di gestire e controllare i processi, al fine di ottimizzarli. Info: www.mvtplant.com