Consorzio COOMI dal 1990 costruzione di impianti per la termovalorizzazione

COOMI è un consorzio di cooperative metalmeccaniche con sede a Faenza, che ha iniziato la propria attività nel 1990 occupandosi di costruzione di impianti per la termovalorizzazione delle biomasse, dei rifiuti speciali e di trattamento fanghi. La società è oggi in grado di garantire una serie di servizi qualificati che la pongono tra le più importanti realtà del suo settore.
La qualità della sua produzione è certificata ISO 9001:2015, e nel suo stabilimento l’azienda studia, progetta e costruisce, termovalorizzatori per rifiuti urbani, industriali e ospedalieri, con relativo montaggio e anche assistenza al collaudo per gli impianti più grandi; e impianti di depurazione, con fornitura e montaggio meccanico di tutte le macchine, piping, impianto elettro-strumentale e controllo, assistenza all’avviamento. Nel settore fotovoltaico con accumulo energetico, COOMI progetta e costruisce impianti su fabbricati industriali e per clienti che usano l’energia prodotta per autotrazione. Per quanto riguarda l’essiccamento fanghi a microonde, il consorzio ha invece realizzato un prototipo montato su skid di 12 metri disponibile per prove, che ha ottenuto la certificazione come progetto Life dalla Comunità Europea.
COOMI offre, poi, un servizio di assistenza e manutenzione global service che consente ai propri clienti di poter contare sempre su un supporto veloce e completo. Negli ultimi dieci anni, l’impresa ha sviluppato le tecnologie attualmente più avanzate in Italia nel campo dello smaltimento e della riconversione dei rifiuti, e sta realizzando progetti per la distruzione termica dei rifiuti con basse emissioni e per l’estrazione, sempre dai rifiuti, di biocarburante.
Info: www.coomi.it