Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Coopbox si candida a pioniere dell’economia circolare nel campo delle vaschette per alimenti

Coopbox è attiva dal 1972 nella produzione di vaschette in plastica per alimenti freschi operando su tre siti produttivi tra Italia e Est Europa. L’azienda è riconosciuta sul mercato per la sua capacità di innovare e anticipare i trend del mercato della grande distribuzione e dell’industria alimentare apportando soluzioni originali per migliorare la sicurezza e la conservazione dei prodotti freschi. All’interno del settore del packaging per alimenti, gli ultimi anni hanno visto crescere la sensibilità dei consumatori sul tema della gestione del fine vita degli imballaggi e chiedere risposte nuove alle aziende. Coopbox ha raccolto le istanze dell’opinione pubblica e in modo responsabile ha avviato un percorso di revisione dei propri processi e prodotti. Applicando quindi i principi dell’eco-design Coopbox, in partnership con i propri fornitori strategici, ha messo a punto alcune soluzioni di imballaggio originali aventi come elemento comune la sostituzione di materia prima vergine con polimeri riciclati e aventi una struttura che ne favorisca il riciclo post-consumo. In particolare, in Italia, prima tra tutti i paesi Europei, grazie a un progetto condotto assieme ad altri operatori del settore federati in ProFood, sarà a breve possibile disporre di contenitori in polistirolo espanso con un contenuto minimo di 30% di materiale riciclato e in grado di essere a la loro volta riciclati a fine vita. Questo e gli altri imballaggi Coopbox sostenibili arriveranno sul mercato nel 2021 con l’obiettivo di uscire dalle semplificazioni sulla plastica e offrire al consumatore packaging sicuri, igienici, protettivi e capaci di ritornare a una nuova vita dopo il loro primo impiego.

Info: www.coopbox.com