Creditalia: strategie mirate e innovative per sviluppare il business e creare valore

La complessità del momento storico che stiamo vivendo ha avuto importanti ripercussioni sul mondo dell’imprenditoria, che si è trovato ad affrontare sfide nuove ed inedite. Sfide che Creditalia, storica realtà napoletana della consulenza finanziaria alle imprese, ha saputo raccogliere, intercettando le nuove esigenze di PMI e Grandi e fornendo un supporto ancor più tailor-made.

 

«L’anno appena trascorso – racconta la Dott.ssa Giulia Alessio, Direttore Studi e Sviluppo – è stato un periodo di lavoro quasi ininterrotto: mentre prima molte imprese usufruivano della consulenza per la finanza agevolata mirata agli ampliamenti o ai nuovi insediamenti produttivi, oggi sono emerse necessità diverse, che si esprimono nella richiesta di assistenza per una serie più vasta di operazioni. Mi riferisco, ad esempio, ai benefici legati all’efficientamento energetico; ai corposi sostegni per la digitalizzazione e innovazione dei processi in ottica “Transizione 4.0”; alla finanza a medio termine per affrontare i mercati internazionali e all’impennata di tutte le provvidenze da noi gestite per la Ricerca Industriale e lo Sviluppo pre-competitivo».

 

Per Creditalia è stata una fase di crescita sotto diversi punti di vista: «Il fatturato è incrementato, ma non è tutto: è aumentato il numero e la tipologia dei Clienti, i servizi offerti e le risorse interne impegnate nella cura dei progetti. I settori primari in cui operiamo restano la produzione manifatturiera ed i servizi industriali, ma ci siamo aperti a molti nuovi segmenti; oltre ad essersi estesa la nostra divisione di finanza pubblica legata alla consulenza su “Project financing” di Comuni ed Enti».

 

L’approccio di Creditalia, però, non è cambiato e continua a fondarsi sul rapporto diretto col Cliente, su di una comprensione approfondita delle sue esigenze: «Abbiamo ovviamente potenziato la consulenza da remoto – spiega Alessio – ma per noi continua ad essere fondamentale la conoscenza diretta dell’azienda, per studiarne gli asset, verificarne le reali esigenze di riposizionamento e dunque elaborare la migliore strategia per incrementarne la competitività. La nostra è una visione integrata tecnico-economica che, aiutando le imprese a innovarsi e a scegliere le opportunità giuste, ne promuove la crescita».

 

Info: www.creditalia.it