Digital Transformation con Festo

Digitalizzazione, individualizzazione, tutela del clima e mutamento demografico sono i trend che guidano l’Industrial Transformation, che comporta nella produzione in serie su larga scala a prodotti personalizzabili individualmente, fino alla dimensione del lotto stesso.

 

Con l’emergenza del 2020 le aziende come Festo si sono focalizzate su due aspetti: persone e digitalizzazione.
Affrontare la pandemia ha significato mettere al centro le persone con cui lavoriamo direttamente e indirettamente, garantendo il lavoro da remoto e tool digitali adatti a rispondere alle diverse esigenze.

 

«Essendo stata la prima dipendente di Festo che, causa zona rossa, si è trovata a dovere rimanere a casa, è stato molto stressante gestire il tutto da remoto», racconta Manuela Scoglio, Human Resources Manager. «Pazienza, lavoro di squadra, competenza e stretta collaborazione sono stati aspetti fondamentali per aiutarci ad affrontare problemi sia a livello pratico sia emotivo. Come molte altre aziende italiane, Festo ha reagito all’emergenza con proattività per consentire, a tutti e in poco tempo, di lavorare da casa con gli strumenti aziendali».

 

Festo si è organizzata per formare tutte le sue persone anche dal punto di vista tecnico. «Manager e collaboratori hanno contribuito con idee e spunti su come vivere al meglio il New Normal, che ha portato ad accelerare il processo di cambiamento verso la digitalizzazione», continua Manuela Scoglio. Nonostante il limite della distanza fisica sia rimasto, il digitale ha aiutato tutti a vivere diversamente il concetto di lavoro e «ha permesso di reinventarci, scoprendo nuovi modi per comunicare, vederci e stare insieme. In un certo senso ci siamo scoperti più imprenditori. Il senso di appartenenza, affiatamento nella difficoltà ha aiutato le persone a sentirsi meno sole e parte di un gruppo fortemente focalizzato sull’obiettivo comune».

 

Anche visite ed eventi sono diventati digitali, per questo ascolto e stretta collaborazione sono due aspetti fondamentali che hanno sostenuto Festo e i suoi partner.
«Ci siamo trovati ad affrontare un modo tutto nuovo di lavorare», racconta Sergio Forneris, Product Market Manager Festo. «Questo però non ha impedito agli attori coinvolti di dare il massimo. Al contrario hanno sempre dimostrato grande professionalità e disponibilità».

 

Da questa sinergia è nato il webinar dedicato al tema della Safety realizzato da Festo e Pilz, azienda specializzata nella sicurezza macchine. «L’obiettivo era accompagnare l’utente lungo il percorso della sicurezza per approcciare le norme tecniche a tutto tondo», continua Sergio Forneris. «Rendendo semplice e lineare le istanze dell’automazione, della sicurezza elettrica e pneumatica, supportando i clienti in ogni fase».

 

Info: www.festo.com