Il Gruppo Derbigum è pioniere nella realizzazione di coperture impermeabili 100% circolari

Il gruppo Derbigum Imperbel è specializzato in materiali impermeabili da copertura a basso impatto ambientale. L’azienda propone prodotti sicuri e sostenibili, che vantano oltre 40 anni di durabilità. Con il lancio del programma “No Roof to Waste” www.norooftowaste.it conferma il suo impegno in questa direzione: è l’unica azienda al mondo che da oltre 30 anni ricicla il bitume proveniente da sfridi e vecchie membrane impermeabili per creare il Derbitumen, una nuova materia prima. Il Derbitumen è alla base della membrana Derbigum NT, contenente almeno il 25% di riciclato. Tra le numerose soluzioni troviamo anche le membrane riflettenti, particolarmente indicate per l’installazione di fotovoltaico sul tetto, quelle per il riciclo dell’acqua piovana e per l’abbattimento della CO2, fino a quelle colorate, carrabili e sintetiche. Tutti i prodotti Derbigum sono interamente riciclabili a fine del loro ciclo di vita. Di rilievo poi il sistema di posa totalmente senza fiamma, che elimina il rischio d’incendio in cantiere e permette di realizzare coperture senza rimuovere la vecchia impermeabilizzazione, sempre a beneficio dell’ambiente. Insieme ai prodotti, Derbigum offre un servizio a 360° che comprende progettazione, assistenza in cantiere, una rete di applicatori approvati presenti su tutto il territorio nazionale e garanzie totali su prodotto e posa fino a 20 anni. Info: www.derbigum.it

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

IPACK-IMA: il mondo del packaging si conferma traino dell’economia e terreno di innovazione
Se, per molti settori, i due anni da poco trascorsi si sono rivelati costellati di sfide complesse, il packaging è uno di quei comparti che, pur non senza alcune difficoltà, ha risentito in misura meno pesante delle contingenze. Merito di diversi fattori, a partire dal fatto che quello del packaging è un business trasversale, che […]
Nuova emergenza energetica: l’Italia e l’Europa spingono sulle fonti rinnovabili
Guerra ed energia   Fra le tante conseguenze della drammatica guerra in Ucraina c’è la presa di coscienza, da parte di molti Paesi europei, della necessità di ridurre la propria dipendenza dalle fonti di energia tradizionali, visto che buona parte degli acquisti in tal senso sono effettuati con la Russia, dalla quale l’Europa occidentale si […]
Dal Green Building allo Smart Building, i nuovi trend dell’edilizia sostenibile
  Costruire “verde”: un principio nuovo ma non troppo   “Green Building” è una definizione che è diventata di uso comune in tempi relativamente recenti, ma che ha radici molto più lontane: è fin dagli anni ‘70 – periodo in cui iniziò a diffondersi una nuova sensibilità in merito all’ecologia e all’inquinamento – che si […]