Coronet ridisegna la sostenibilità e presenta l’evoluzione solvent-free dei materiali bio-based

Dopo essersi affermata sul mercato del lusso con i materiali della linea BioVeg (alternative vegane alle conce animali con un contenuto da fonti rinnovabili quali mais, cereali e legno superiore all’80%), Coronet si pone ora come obiettivo primario quello di puntare alla totale assenza di solventi.

 

Forward, questo il nome della nuova famiglia di articoli, verrà introdotta a Marzo nel portfolio di Coronet e sarà prodotta da un rivoluzionario impianto, frutto di anni di ricerca e sviluppo. Il contenuto bio resterà superiore all’80%, ma sarà ottenuto senza l’utilizzo di alcun solvente in tutta la filiera coinvolta, un traguardo fino a pochi anni fa inimmaginabile.
Il materiale sarà idoneo per varie applicazioni e particolarmente indicato per i settori della calzatura e pelletteria, diventando l’alternativa più ecosostenibile e performante presente sul mercato rispetto ai materiali fino ad oggi utilizzati.

 

«Il 2021 è stato un anno di forte espansione, con un fatturato della realtà Italiana in crescita del 68% rispetto al 2019. Ma il dato che più ci inorgoglisce è legato agli articoli eco-friendly: 2 anni fa cubavano appena il 2% del business di Coronet, oggi superano il 40%» afferma il presidente Umberto De Marco «questa nuova tecnologia è l’importante risultato di un percorso di innovazione che continuerà negli anni; in Coronet guardiamo alla sostenibilità come a un processo in continua evoluzione, ed abbiamo in programma nuovi importanti investimenti».

 

Info: www.coronetspa.it

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

Nuova emergenza energetica: l’Italia e l’Europa spingono sulle fonti rinnovabili
Guerra ed energia   Fra le tante conseguenze della drammatica guerra in Ucraina c’è la presa di coscienza, da parte di molti Paesi europei, della necessità di ridurre la propria dipendenza dalle fonti di energia tradizionali, visto che buona parte degli acquisti in tal senso sono effettuati con la Russia, dalla quale l’Europa occidentale si […]
Dal Green Building allo Smart Building, i nuovi trend dell’edilizia sostenibile
  Costruire “verde”: un principio nuovo ma non troppo   “Green Building” è una definizione che è diventata di uso comune in tempi relativamente recenti, ma che ha radici molto più lontane: è fin dagli anni ‘70 – periodo in cui iniziò a diffondersi una nuova sensibilità in merito all’ecologia e all’inquinamento – che si […]
La transizione energetica: innovazione al servizio dell’ambiente, ma anche dell’economia
Transizione energetica: perché è necessaria?   È un periodo di profondo fermento nel mondo dell’energia, un settore legato a doppio filo alla sostenibilità ambientale e alla green economy. Uno degli imperativi a monte è ridurre le emissioni di CO2, il cui effetto sull’ambiente è molto grave e rappresenta il principale responsabile dell’effetto serra e dunque […]