Selettra: l’innovazione che aiuta i Comuni nel processo di transizione energetica

Efficientare l’illuminazione pubblica nei Comuni permette di ridurre i consumi di oltre il 50%, grazie alla tecnologia LED, assicurando anche una migliore distribuzione luminosa. Ma non solo: significa ridurre i disservizi per strade al buio, pali pericolanti e male orientati e non controllati. C’è chi proprio su questo ha costruito la sua ragione d’essere e il suo successo. È il caso di Selettra, azienda capace di offrire un servizio unico che va dalla progettazione e produzione in proprio dei corpi illuminanti, all’installazione e alla gestione integrata (energia e manutenzione), utilizzando un’applicazione proprietaria che fornisce in tempo reale i consumi e monitora i guasti e le attività di manutenzione.

 

Queste caratteristiche hanno permesso a Selettra di farsi apprezzare negli anni arrivando a gestire oggi 60 Comuni e 100mila punti luce, proponendo anche servizi a valore aggiunto in grado di trasformare un Comune in una giovane smart city attraverso la realizzazione di impianti di videosorveglianza, controllo targhe, sistemi di ricarica per veicoli elettrici, monitoraggio ambientale ed altro ancora. Il prossimo passo riguarda l’attuazione di comunità energetiche per le quali Selettra sta vagliando la fattibilità tecnico-economica in 5 Comuni clienti, attraverso un modello di business replicabile per tutte le amministrazioni.

 

Info: www.selettraspa.com

LEGGI I NOSTRI APPROFONDIMENTI PER RESTARE SEMPRE AGGIORNATO

Nuova emergenza energetica: l’Italia e l’Europa spingono sulle fonti rinnovabili
Guerra ed energia   Fra le tante conseguenze della drammatica guerra in Ucraina c’è la presa di coscienza, da parte di molti Paesi europei, della necessità di ridurre la propria dipendenza dalle fonti di energia tradizionali, visto che buona parte degli acquisti in tal senso sono effettuati con la Russia, dalla quale l’Europa occidentale si […]
Dal Green Building allo Smart Building, i nuovi trend dell’edilizia sostenibile
  Costruire “verde”: un principio nuovo ma non troppo   “Green Building” è una definizione che è diventata di uso comune in tempi relativamente recenti, ma che ha radici molto più lontane: è fin dagli anni ‘70 – periodo in cui iniziò a diffondersi una nuova sensibilità in merito all’ecologia e all’inquinamento – che si […]
La transizione energetica: innovazione al servizio dell’ambiente, ma anche dell’economia
Transizione energetica: perché è necessaria?   È un periodo di profondo fermento nel mondo dell’energia, un settore legato a doppio filo alla sostenibilità ambientale e alla green economy. Uno degli imperativi a monte è ridurre le emissioni di CO2, il cui effetto sull’ambiente è molto grave e rappresenta il principale responsabile dell’effetto serra e dunque […]