Ferrari Rolo Plast Srl: stampaggio materiali plastici profilati per l’industria

La prima pressa fu acquistata nel 1985. Era una NB 520, e grazie a quel macchinario all’epoca altamente innovativo, Odino Ferrari e Lucia Catellani avviarono a tutti gli effetti l’attività di stampaggio di materie plastiche per conto terzi che avevano messo in cantiere già dagli Anni ‘70 quando, giovani e coraggiosi imprenditori, decisero di investire in un settore del quale colsero prima di molti altri le grandi potenzialità. Nasce così la Ferrari Rolo Plast Srl, azienda certificata ISO9001 oggi tra le più importanti in Italia nel campo dello stampaggio di materiali plastici profilati per l’industria. Nel corso del tempo il percorso di sviluppo è andato avanti, resistendo con tenacia anche ai momenti di crisi economica generale vissuta dal Paese. L’ultimo decennio dello scorso secolo vede la Rolo Plast impiantare un grande stabilimento a Rio Saliceto (RE) dove sono stati installati due macchinari ad alto tonnellaggio, Demag 800 e Demag 1000, tutt’ora funzionanti ed operativi all’interno nel ciclo produttivo della società accanto ad impianti di ultima generazione. Già da alcuni anni l’attività è portata avanti anche dalla seconda generazione della famiglia Ferrari. Il processo di sviluppo e crescita non si è mai fermato, anzi ha ricevuto una nuova accelerazione dal trasferimento degli impianti in un capannone di 2300 metri quadri situato a Rolo, dove la produzione è andata a regime già dal 2003. È qui che il team della Ferrari Rolo Plast trasforma, assembla e stampa materiali plastici operando sempre a stretto contatto con ogni cliente che può inoltre contare su un puntuale servizio di assistenza post-consegna. Info: www.ferrariroloplast.it