Franzese: conserve alimentari. Prodotti genuini che rispondono alle esigenze dei consumatori

La Franzese S.p.A., fondata nel 1959 da Michele Franzese e tramandata ai figli Salvatore Michele e Giuseppe, ma continuata da Salvatore Michele, inizialmente produceva albicocche, pesche, pomodori, polpa e legumi lessati in lattine. Ad oggi il core business sono i legumi lessati, zuppe (Farro e legumi o Orzo e legumi) e misti di legumi. «Questa scelta – afferma il titolare — è stata presa in quanto da studi eseguiti sull’arricchimento della dieta mediterranea si è visto che proteine, carboidrati e vitamine vegetali sono superiori a quelle animali, e noi di Franzese ci stiamo inserendo sempre più nel settore del biologico». La Franzese, presente nel mercato italiano, si sta espandendo all’estero: oggi la percentuale del fatturato Italia/Estero è circa il 50%. La pluriennale attività dell’azienda costituisce un bagaglio d’esperienza che consente di proporsi sul mercato con nuovi prodotti e confezioni studiate per rispondere all’evoluzione di esigenze e gusti dei consumatori. Qualità, vasto assortimento di prodotti, numerose certificazioni (quali BRC, IFS, ISO 14001, ISO 9001, KOSHER, BIOAGRICERT, ecc.), rapidità nelle consegne, versatilità: Franzese garantisce il controllo degli standard qualitativi dei prodotti ed il rispetto di quanto dettato dall’HACCP, disponendo di un efficiente laboratorio di analisi dedicato al perseguimento dei suddetti standard. Dopo gli studi eseguiti all’estero dal figlio di Salvatore, Michele Franzese, l’azienda si sta evolvendo per affrontare le sfide dei mercati internazionali. «Gli obiettivi futuri – conclude Michele — sono l’apertura a nuovi mercati, nuovi prodotti e all’impiego di moderne tecnologie produttive. Tutto questo è possibile grazie al supporto di collaboratori, consulenti e legali».Info: www.franzesespa.it