Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Frimed: il “Made in Italy” del freddo “scientifico” che ha conquistato il mondo

Sono oltre vent’anni che Frimed è in prima linea nella produzione di dispositivi per la refrigerazione medicale. La sua storia affonda le radici in una passione di famiglia ben più lontana, ma diventa la realtà che è oggi, a partire dal 1997. Negli ultimi anni ha più che triplicato la produzione, espandendo la propria distribuzione in tutta l’Europa e raggiungendo i mercati di Medio Oriente, Sudest asiatico, Sud America e Africa. Delle gamme di prodotti per laboratori, farmacie, conservazione del sangue e del plasma, tutte le unità sono fabbricate nel nuovo stabilimento di Chieri, in sinergia con aziende italiane che producono materiali e componentistica di eccellenza. La tecnologia meccanica ed elettronica è costantemente aggiornata ed è la punta di diamante di una produzione “Made in Italy” al 100%. Affidabilità totale, qualità del prodotto e design italiano sono le cifre distintive che hanno permesso a Frimed di sviluppare una rete di distribuzione capillare, facendone un leader indiscusso nei settori della Ricerca, della Sanità pubblica e privata, dell’industria chimica, farmaceutica e alimentare. Frimed distribuisce i propri dispositivi anche presso centri trasfusionali, Forze dell’ordine e Forze armate, Organizzazioni non-governative e Onlus, che operano in territori di guerra e di emergenza, e necessitano di conservare vaccini, farmaci, plasma e sangue. Come sostiene Maurizio Palladino, CEO di Frimed: «Possiamo dirci soddisfatti dei successi ottenuti e ci sentiamo orgogliosi di fabbricare prodotti utili anche a livello umanitario, perché crediamo nel valore della competenza al servizio della responsabilità sociale». Info: www.frimed.it