Fullcro, esperienza e dedizione in grado di fare la differenza nel campo della ricerca clinica

Ricerca traslazionale, percorsi formativi, prodotti di biostatistica sono tra gli elementi distintivi di Fullcro, C.R.O. (Contract Research Organization) di Roma impegnata nella ricerca clinica. «Siamo molto attivi nella ricerca traslazionale, che unisce dati di efficacia clinica a quelli legati alla medicina di base. Un argomento che anima il dibattito etico attuale», sottolineano i responsabili del direttivo. Fullcro si muove in tale contesto, già da diversi anni, gestendo progetti che si propongono l’obiettivo di trasformare la ricerca genetica di laboratorio in nuove opportunità terapeutiche personalizzate sul paziente. «Attraverso una gestione oculata dei campioni biologici, che devono essere trattati secondo procedure di qualità, possiamo garantire le più efficaci soluzioni cost-effective». L’aggiornamento è un’altra peculiarità di Fullcro: non solo costante formazione degli operatori, ma anche erogazione di percorsi con sguardo rivolto verso il futuro. «Stiamo svolgendo una serie di incontri legati agli accreditamenti delle strutture che vogliano proporre Studi di Fase 1, in accordo alla determina AIFA che detta i requisiti in materia. Opportunità, questa, che apre possibilità di business per i soggetti che intendono offrire ai propri sponsor questa tipologia di Studi, finora non molto sviluppata in Italia». Infine,
«Attraverso gli opportuni strumenti statistici, animiamo procedure utili ad arrivare a pubblicazioni destinate alle riviste scientifiche di maggiore rilievo. Grazie ad un team di biostatistici giovani e brillanti, abbiamo approcciato il mondo del Real World Data, traendo informazioni dalla pratica clinica in grado di fornire ai medici strumenti utili all’utilizzo più appropriato dei farmaci».
Info: www.fullcro.org