Fusione tra Promotec e Becky Da gennaio una nuova società per la leadership sul mercato

L’industria di macchinari per il taglio termico si avvia a diventare un punto di forza italiano di assoluto rilievo internazionale. In realtà si tratta già di una eccellenza, ma ciò che accadrà agli inizi del 2020 segnerà una svolta che potrà incidere profondamente sui mercati di riferimento. Nel prossimo mese di gennaio, infatti, diventerà operativa la società nata dalla fusone di due aziende: Promotec LSMC Srl (appartenente al Gruppo Gigant Industries) e Becky Srl, che il primo ottobre scorso hanno stretto un accordo tecnico-commerciale destinato a trasformarsi, nell’arco di pochi mesi, in fusone a tutti gli effetti. Da gennaio, quindi, entrerà in funzione una realtà che assumerà la leadership in quanto a completezza del portafoglio prodotti, nell’ambito delle macchine da taglio termico. Questa iniziativa rappresenta una tappa importante proprio in virtù del peso specifico che le due aziende già vantano sul mercato. Promotec LSMC (che ha sede a Padova) è infatti leader nel settore delle macchine per il taglio plasma, taglio laser e combinate; mentre la Becky è specializzata nella produzione di apparecchiature all’avanguardia per il taglio di tubi e per il taglio di profilati metallici. La fusione darà il la ad una nuova fase di politiche aziendali perché si tratta di un’operazione destinata a creare vantaggi sia a breve che a medio-lungo termine. Nell’immediato, infatti, i benefici principali riguarderanno la rete commerciale e la sinergia tra gli uffici tecnici delle due imprese. Invece per il futuro si può mirare ad ottimizzare le aree produttive ma soprattutto a creare ulteriori filiali che portino il marchio Gigant Industries. Info: www.gigant-industries.com