Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Gruppo Centro Nord: ingegneria innovativa e versatilità produttiva la ricetta contro la crisi

In uno dei momenti socio-economici più difficili della storia Italiana, fare la PMI richiede uno sforzo di creatività che le permetta di leggere l’incertezza e complessità del mercato edile, anticipandone il cambiamento.

A 60 anni dalla sua nascita, l’azienda, che conta tre sedi produttive e complementari dislocate nel Centro-Nord Italia per un consumo di oltre 400 mc/gg. di Cls., ha reinventato le proprie linee produttive seguendo l’ingegneria innovativa richiesta dall’evoluzione dei sistemi prefabbricati più complessi. La crisi, spiega l’AD Renato Della Bella, deve tramutarsi in opportunità perché, uscendo dalla routine, sviluppa l’inventiva che è alla base di ogni cambiamento; è con questa ottica che dalla natura originaria di solaisti, abbiamo sviluppato sistemi costruttivi “su misura” che vedono oggi l’integrazione con travi pilastri e manufatti a stampo assecondando le recenti prescrizioni di impiego in zona sismica. Una scelta imprenditoriale che ha permesso di invertire l’orientamento di un settore edile penalizzato nell’ultimo decennio innescando una controtendenza premiata con la recente acquisizione di commesse da destinare alle logistiche Amazon seguite al comparto alimentare, vinicolo (cantine) e settore più in generale del terziario avanzato e che evidenzia ancora una crescita degli investimenti in nicchie di mercato sia pubblico che privato. La sfida è appena iniziata e l’impegno deve essere continuo; l’ultima sfida è rivolta alla creazione di una nuova linea di elementi strutturali precompressi da destinare all’impiego stradale e da ponte che possa essere impiegata nelle infrastrutture e nei cantieri dell’alta velocità di prossima esecuzione, vero motore per lo sviluppo e la rinascita di un Paese messo in ginocchio dalla pandemia. Info: www.gruppocentronord.it