Gruppo Tentamus Italia: esperienza, professionalità e dedizione al servizio della sicurezza agroalimentare

Assicurare qualità e sicurezza dei prodotti e dei servizi in un’ottica più complessiva di attenzione legata agli alimenti destinati al consumo: è la prerogativa che dal 2015 guida Tentamus Italia, diramazione nazionale di Tentamus GMBH, fondata nel 2011 con l’obiettivo di costituire un Gruppo di laboratori di medie dimensioni, leader nei settori dell’analisi agroalimentare ma anche nel campo farmaceutico e cosmetico. La mission che caratterizza il lavoro del Gruppo italiano non si discosta dalla visione del gruppo a livello mondiale: «La nostra prerogativa — spiega il General Manager di Tentamus Italia, Nicola Berruti — è quella di fornire servizi di qualità e di sicurezza abbinati a tempi rapidi di risposta e alla costante vicinanza ai nostri clienti». Una politica che sta premiando: in Tentamus Agriparadigma, ad esempio, dal giugno del 2015 alla fine del 2018, il numero dei dipendenti, a Ravenna, è passato da quota 37 ad oltre 70, mentre solo lo scorso anno il fatturato è cresciuto da 3,7 a oltre 6 milioni di euro. A fare la differenza non sono soltanto esperienza e professionalità: la dedizione al lavoro, l’impegno rivolto all’accuratezza dei servizi resi, l’utilizzo delle più innovative strumentazioni e dei metodi analitici più moderni sono le note caratteristiche di un lavoro che pone al centro la necessità di assicurare appunto qualità e sicurezza dei prodotti. Tentamus in Italia si sta progressivamente espandendo: tutto è partito a Ravenna quattro anni fa, con l’acquisizione del laboratorio Agriparadigma, che opera nel territorio romagnolo da quasi 25 anni. Il 2018 è stato un anno importantissimo, iniziato con l’acquisizione da parte di Tentamus Agriparadigma di Almolab, laboratorio riconosciuto e qualificato di Siracusa. Poco dopo, nel marzo dello scorso anno, è arrivato Renolab, laboratorio di San Giorgio Di Piano (in provincia di Bologna) specializzato in BPL e Agrochemicals, del quale Tentamus Italia ha acquisito la maggioranza delle quote. A luglio il percorso di crescita è proseguito con l’ingresso nel Gruppo di Laemmegroup di Moncalieri (Torino): permettendo a Tentamus Italia di potersi avvalere di un laboratorio leader in Italia per ciò che concerne le analisi sugli alimenti di originale animale (carne e latte). Queste operazioni sono coincise con l’avvento di importanti clienti, in particolare nel settore della GDO: «L’auspicio resta – prosegue Berruti – quello di continuare a soddisfare le richieste dei nostri partner attraverso la sinergica combinazione dei servizi di questi laboratori, che rappresentano di fatto l’eccellenza nei settori di riferimento, con soluzioni all’avanguardia attraverso contatti locali». Il futuro si annuncia ancora all’insegna dell’ampliamento: entro aprile infatti, tramite Agriparadigma, sarà aperta la prima sede in Toscana, più precisamente a Signa (FI), in una regione di importanza strategica nei settori dell’ortofrutta e delle carni, mentre nei mesi successivi sono previste altre acquisizioni: «Il nostro lavoro – conclude il GM di Tentamus Italia – è di radicalizzarci su tutto il territorio nazionale, e per questo abbiamo focalizzato la nostra attenzione su zone geografiche chiave per garantire la vicinanza ai nostri clienti e fornire un servizio sempre più completo». Info: www.tentamus.com