Guidetti Recycling – soluzioni per il recupero di metalli contenuti negli scarti

Trasformare gli scarti in nuova materia prima, è la missione della Guidetti Recycling. Una società dinamica, all’avanguardia, innovativa, che porta il Made in Italy nel mondo. Nata negli anni 80 dalla Visione futuristica del suo titolare Guidetti Mauro, ha creato una realtà unica nel territorio ricco di eccellenze, dove è insediata, tra Bologna e Modena, dove la meccanica ha prodotto il meglio. Nell’ampia struttura di Renazzo, (40.000 m2) produce macchine, che esporta in tutto il mondo, ha diverse sedi in Europa, Usa e Asia e migliaia di clienti, da piccoli recuperatori, a grandi aziende di stoccaggio e riciclaggio.

 

Nel 2019 ha ottenuto il sigillo di eccellenza dall’U. E. per la sua grande capacità innovativa. Ricerca e sviluppo alla Guidetti sono l’essenziale. La sua forza è il servizio che offre ai clienti, mettendo a disposizione una sala prove dotata di tutti i sistemi per eseguire test con i loro campioni. Oggi è stato ulteriormente ampliato con una TORRE DI RICICLAGGIO dove, su 4 piani sono disposti tutti i macchinari innovativi, realizzata nell’ambito del programma HORIZON 2020, che possono trattare rifiuti elettrici ed elettronici, car-flaff, e tutti i materiali da cui si debba estrarre del metallo, mai importante come oggi, il cui prezzo è salito alle stelle. La gamma di macchine per riciclaggio va da macchine monoblocco che macinano e separano il rame dalla plastica a partire da 65 kg/h di cavo, fino a linee multi ton.

 

L’attenzione nella progettazione è rivolta a minimizzare i costi di gestione ed a massimizzare la purezza dei materiali riciclati, come si vede nei numerosi filmati pubblicati dalla Guidetti su internet. Il prossimo traguardo: costruire una torre di riciclaggio-testi in ogni Stato per essere ancora meglio integrati nei territori.

 

Info: www.guidettisrl.it