Il nuovo metodo C.R.O.S.S: le innovative frontiere dell’industria manifatturiera

Le grandi imprese manifatturiere stanno affrontando una delle sfide più significative di questi anni: la digitalizzazione degli impianti produttivi e dei processi di
produzione.

 

Ad oggi, numerose aziende leader di settore hanno deciso di ottimizzare i propri processi scegliendo l’innovativa metodologia C.R.O.S.S. elaborata da Crossnova, società di consulenza e formazione specializzata nell’eccellenza operativa e nell’innovazione digitale.

 

Il metodo C.R.O.S.S. valorizza l’enorme patrimonio di dati acquisibili dalle linee produttive e dai software di gestione della produzione, permettendo di ridurre drasticamente le perdite degli stabilimenti e di aumentarne l’efficienza produttiva. La misura del miglioramento della produttività viene tradotta in saving economici quantificabili, garantendo un rapido ritorno sull’investimento dei progetti C.R.O.S.S..

 

Lo sviluppo di un progetto C.R.O.S.S. comprende una suite di moduli hardware e software per misurare e contrastare le diverse perdite produttive, quali scarti, guasti, fermate, garantendo un netto abbattimento di costi sterili nel rispetto dei requisiti di qualità dei prodotti.
Questo sistema semplifica il processo di analisi e raccolta dati, fornisce un’interfaccia intuitiva per esplorare l’andamento della produzione e predire ogni anomalia, rappresentando uno strumento potente e flessibile adatto alle imprese manifatturiere che vogliono innovarsi e crescere.

 

Info: www.crossnova.com