Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Al centro della movimentazione. Il sistema ESMARTSHUTTLE: l’evoluzione dell’Industry 4.0

La propensione per l’innovazione è nel DNA di alcune aziende.

La strategia di Eurofork, azienda produttrice di sistemi di movimentazione automatici per il settore intra-logistico che nel 2018 è stata premiata tra le migliori aziende meccatroniche d’Italia, si basa sulla specializzazione in prodotti all’avanguardia, concentrandosi sullo sviluppo tecnologico per offrire soluzioni avanzate, che possano essere non solo un valore aggiunto all’interno del magazzino, ma il vero cuore pulsante di tutta l’automazione.

La scelta di non proporsi sul mercato come Integratore di sistema, bensì di focalizzarsi su una specifica gamma di prodotti, ha permesso all’azienda piemontese di affinare soluzioni come ESMARTSHUTTLE, il sistema a navetta per lo stoccaggio multi-profondità di unità di carico all’interno dei magazzini automatici, approfondendo una serie di ottimizzazioni che solo l’esperienza, proveniente da anni di installazioni e sforzi nel soddisfare tutte le richieste dei clienti nei magazzini automatici di tutto il mondo in settori diversi, può offrire.

Proprio come sta avvenendo nel settore automotive, in cui le macchine sono ormai in grado di svolgere autonomamente le operazioni di guida aumentando il comfort nel guidatore, Eurofork è convinta che le navette che lavorano nei magazzini automatici debbano raggiungere un elevato livello di autonomia ed efficienza, permettendo all’operatore di poter gestire le problematiche di magazzino, anche quelle esterne alla macchina, con semplici ed intuitivi indicatori. Come? «Nel magazzino automatico tutte le movimentazioni si concentrano sui sistemi a navetta, sono loro i primi che si interfacciano con qualsiasi problematica dell’impianto, anche quelle non dipendenti dalle macchine. Gli Shuttle del futuro devono poter prevedere e correggere gli errori, raccogliere ed elaborare tutte le informazioni, diventando il principale referente per l’operatore dandogli supporto affinché il magazzino possa lavorare in efficienza. È con questa convinzione che stiamo sviluppando i nostri ESMARTSHUTTLE, per fornire ai clienti soluzioni capaci di soddisfare le esigenze di magazzino e verificare in ogni momento l’efficienza in modo rapido, immediato e predittivo» dichiara il responsabile R&D Eurofork.

L’obiettivo dell’azienda è quello di imporsi sul mercato con un prodotto non solo altamente innovativo e che sia installato e manutenuto da chiunque, ma fornire strumenti semplici e validi che possano essere un costante supporto 24/7 da remoto, anche per gli operatori non specializzati che, magari, non conoscono l’inglese.

Il COVID-19, impedendo le trasferte di tecnici specializzati, ha stimolato Eurofork nello sviluppare soluzioni che, sfruttando la realtà virtuale e l’intelligenza artificiale, permettano avviamenti, manutenzione ed interventi sulle macchine da remoto. Emulazione, raccolta dati, predittività, intelligenza artificiale ed un’evoluta interfaccia uomo-macchina garantiscono a System Integrators ed End User di poter utilizzare la soluzione ESMARTSHUTTLE come sistema di gestione avanzato del magazzino automatico.

Info: www.eurofork.com