Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Il Sud che non ti aspetti

Innovazione, internazionalizzazione, risorse umane locali con competenze qualificate ecco perché la crisi non fa paura

 

Lachifarma con sede e stabilimenti produttivi a Zollino in provincia di Lecce è tra le prime 10 aziende farmaceutiche italiane per EBITDA che per il 2019 sfiora il 30%, 15 punti percentuali in più rispetto la media del settore. Questo è il dato che i fondi di investimento, particolarmente interessati al settore farmaceutico italiano, prendono in  considerazione per indirizzare le proprie politiche di acquisizione; per questo motivo il Dr. Luciano Villanova, imprenditore di seconda generazione di questa solida e dinamica realtà industriale, riceve in continuazione manifestazioni di interesse per l’impresa di famiglia da parte di fondi di investimento internazionali interessati alle alte performance dell’azienda e da parte di multinazionali del settore interessate a localizzare investimenti strategici in Italia. Lachifarma è una azienda che nei momenti di crisi ragiona in controtendenza poiché il credo della famiglia Villanova è sempre stato “investire, investire ed ancora investire”: le ingenti risorse messe in campo per l’acquisto di linee di produzione di ultima generazione 4.0, quelli in ricerca e sviluppo superano di gran lunga la media del settore e quelli in risorse umane danno ragione alla famiglia degli imprenditori farmaceutici salentini. Lachifarma infatti produce circa 100 tipologie diverse di prodotti farmaceutici; vanta nel settore della produzione conto terzi tra i suoi clienti le principali Big Pharma; Opera con il proprio marchio commerciale in 40 Paesi tra Europa, Africa, Medio Oriente e America Latina.

È vero che la sua azienda è in vendita?

Noi siamo focalizzati sui nostri programmi di sviluppo. Le avances che la nostra famiglia riceve da fondi di investimento internazionali primari e da società del settore ci lusingano sicuramente perché non sono altro che una “prova tangibile ed inconfutabile” della bontà delle scelte aziendali tese a massimizzare il valore dell’azienda e quando parlo di valore non mi riferisco solo a quello economico. Le imprese che si sviluppano così velocemente come la nostra non vivono solo sulla volontà dell’imprenditore ma necessitano di management e collaboratori che condividono la visione globale dell’azienda. Investire nelle risorse umane è fondamentale. Lachifarma è paragonabile ad un organismo biologico che necessità oltre che del cervello di tanto cuore e tanto fegato, non potremmo centrare i nostri obiettivi aziendali se attorno a me ed alla mia famiglia non ci fossero collaboratori che hanno sposato al 100% la causa.

Che cosa la rende più orgoglioso?

Non riesco a citarle solo un motivo di orgoglio, ce ne sono diversi. Mi vengono in mente: la considerazione che le altre aziende del settore riconoscono alla nostra impresa; la rapida crescita aziendale che c’è stata sotto la mia guida cominciata nel 2007 nonostante la crisi. Una crescita che poggia le basi sulle idee portate avanti da mio padre, fondatore della nostra azienda. L’incremento occupazionale diretto ed indiretto che la nostra azienda ha realizzato in questi ultimi anni valorizzando le risorse umane interne evitando così la fuga dei cervelli in altre regioni o all’estero.

Ci sono obiettivi che non ha ancora raggiunto?

Che imprenditore sarei se nel tempo non alzassi l’asticella degli obiettivi da raggiungere? Ogni mattina mi alzo un po’ “insoddisfatto”. Non mi specchio nei risultati raggiunti ma cerco di “vedere” come sarà la Lachifarma del futuro ed immaginandola progetto i miei sogni.

 

Info: www.lachifarma.com