Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Il Thermal Management 4.0

Fandis entra nell’era dell’IIoT con il nuovo dispositivo Sensis

Immersa nel verde e circondata dal Lago Maggiore, a Borgo Ticino, in provincia di Novara, sorge la sede Fandis, realtà che dal 1985 sviluppa, produce e fornisce in tutto il mondo sistemi per la gestione della temperatura in ambito industriale e professionale, ovvero prodotti e componenti per la ventilazione, il raffreddamento e il riscaldamento degli armadi elettrici in sistemi di automazione e non solo, e la regolazione e monitoraggio delle condizioni climatiche al loro interno. Grazie all’esperienza capitalizzata negli anni, Fandis si è fortemente sviluppata e, da semplice fornitore di prodotti, è diventata oggi un partner a tutti gli effetti, capace di assistere con professionalità il cliente e lavorare in sinergia per offrire soluzioni tecnicamente valide e mirate. Il successo di Fandis risiede, infatti, non solo nella qualità dei prodotti, ma anche nell’affidabilità del servizio offerto al cliente in termini di personalizzazione e flessibilità, che raggiunge grazie ad una buona organizzazione logistica e un attento servizio di customer care. Fandis ha saputo cogliere le sfide e confrontarsi costantemente con il mercato per trovare soluzioni di qualità in un contesto sempre più competitivo. Un esempio è il nuovo dispositivo di gestione termica Sensis, sviluppato di recente in ottica di Industria 4.0. Si tratta di un controllo di Thermal Management di nuova generazione, integrabile alla rete di fabbrica, compatto, in grado di rispondere da solo alle esigenze di controllo climatico, manutenzione predittiva ed interconnettività. Sensis rileva e controlla la temperatura nel quadro elettrico attraverso sensori facilmente collocabili nei punti più critici, misura il flusso d’aria e sorveglia l’efficienza del sistema di ventilazione intercettando l’ostruzione dei filtri o la presenza di perdite. Questo dispositivo governa autonomamente i parametri climatici con controlli di temperatura e di umidità attraverso uscite a relè ad isteresi programmabile e contatti flottanti, per adattarsi a qualsiasi tipo di attuatore e dimensione dell’armadio. Attraverso il dispositivo Sensis il progettista di macchine dispone di uno strumento in grado di rendere fruibili i dati climatici del quadro in qualsiasi momento da HMI, IPC, o direttamente dalla rete da qualunque parte del mondo, sia in fase di installazione e messa a punto sia durante il ciclo di vita. Ogni evento di allarme, apertura porta, o anomalia viene registrato e trasmesso su richiesta oppure, per versione MQTT/OPCUA, attiva l’invio di e-mail al manutentore di impianto, minimizzando il rischio di fermi macchina. Le misure sulle temperature rilevate dalle installazioni attraverso Sensis, forniscono feed-back dal campo sulle reali condizioni di lavoro degli impianti, mettendo a disposizione dati utili ai nuovi progetti. La compattezza, la semplicità di installazione e l’indipendenza dal PLC di governo del processo svolto dalla macchina favoriscono l’integrabilità di Sensis sia su nuovi progetti sia nel revamping di macchine esistenti. Info: www.fandis.it