Inci.Flex: crescita inarrestabile

Il percorso imprenditoriale della Inci.Flex S.r.l. è una storia appassionante, votata allo sviluppo della prestampa per l’imballaggio flessibile; una storia iniziata circa 40 anni fa a Fisciano, in provincia di Salerno, grazie alla lungimiranza del fondatore Carmine Consalvo che, accettando le sfide di un settore complesso e competitivo, gettò le basi di una realtà tecnologica, innovativa e internazionale, vanto di quell’Italia capace e dinamica che Vincenzo Consalvo, oggi, è fiero di rappresentare.

 

Focus di Inci.Flex è la valorizzazione delle risorse interne attraverso un costante processo di condivisione dei saperi e di aggiornamento delle conoscenze: è il reparto Ricerca e Sviluppo ad essere il cuore pulsante dell’azienda e ciò che le ha permesso di essere pioniera di tecnologie nuove e sperimentali.
Inci.Flex è, da almeno due decenni a questa parte, sempre all’avanguardia ed in anticipo su tendenze e tecnologie poi adottate come standard del settore.

 

Specializzata nel settore della prestampa finalizzata alla produzione di impianti flessografici, Inci.Flex è dotata di un impianto automatizzato per sviluppare anche la linea rotocalco, che le ha permesso di proporsi come partner unico e completo per clienti di qualsiasi tipologia, grandezza e necessità sia a livello nazionale che internazionale già in Europa, Nord-Africa, Egitto ed Iran.
Nel 2019 Inci.Flex ha avviato anche un nuovo sito di produzione a Trezzano sul Naviglio (MI) con l’intento di aprire una finestra sull’Europa e migliorare ancor di più il servizio in termini di prossimità al cliente e celerità nella gestione logistica degli ordini. Dal 2018 sono inoltre operativi uffici di rappresentanza in Iran, Egitto e Tunisia e il 2021 vedrà l’apertura di un nuovo sito di produzione in Algeria tramite la costituzione di Inci.Flex Algerie. Per il prossimo quinquennio 2022-2027, Inci.Flex sarà impegnata in un processo di sviluppo nazionale ed internazionale molto intenso sia con nuove acquisitions in Italia, sia con la pianificazione di nuovi siti produttivi in Asia, Russia ed Europa dell’Est che proietteranno la società verso una realtà “multinazionale”.

 

È anche in quest’ottica che Inci.Flex, coordinata dallo Studio di Consulenza A.G.V. S.r.l. Professionisti & Partners, ha deciso di affacciarsi sul mercato dei capitali emettendo un bond per importo di 2,5 mln di euro per il tramite del progetto Garanzia Campania Bond, con l’intervento del fondo Garanzia Campania a valere sul POR FESR 2014-2020 “Campania Bond”.
Tale raccolta di capitale permetterà di liberare risorse da destinare alle strategie sopra indicata al fine di dare un forte impulso all’espansione internazionale, obiettivo che il CEO ha posto come primario ed imprescindibile per la crescita della società.

 

Info: inciflex.it