Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Incico, 40 anni in prima linea Un’eccellenza dell’ingegneria tra tradizione e innovazione

Gli effetti devastanti sull’economia dell’emergenza Covid-19 sembrano avere risparmiato, almeno finora, il settore dell’Ingegneria o per lo meno le realtà più vivaci ed innovative. Incico SpA, azienda ferrarese che opera nel campo dell’Oil&Gas, energia ed infrastrutture, da subito ha spostato il personale in smart working. «D’altra parte – spiega l’amministratore Giovanni Monini – è il saper coniugare tradizione e innovazione, ricerca e sviluppo commerciale, diversificazione e presenza internazionale, la formula che ha fatto di Incico una società di ingegneria di eccellenza, riconosciuta ed apprezzata in Italia e all’estero, al passo con le più moderne tecnologie di progettazione integrata». Incico è in prima linea per cogliere le sfide imposte da cambiamento climatico e riconversione verde dell’economia e si sta preparando a celebrare i primi 40 anni di attività organizzando un evento pubblico, subito dopo l’estate, centrato su sostenibilità dell’impiantistica, sfide dell’ambiente, nuove tecnologie per contrastare il cambiamento climatico. «Non potremo uscire da un ciclo industriale basato sulle fonti fossili di energie in un batter di ciglia, ma subito possiamo abbatterne l’impatto sull’ambiente. Non potremo cancellare per decreto le plastiche, ma possiamo già sviluppare un’economia circolare anche per i polimeri e promuovere nuove tecnologie per le plastiche biodegradabili. Solo grazie ad una forte alleanza tra Ingegneria e Ricerca e ad un grande lavoro di rete tra Università, aziende, start-up e società di ingegneria all’avanguardia, sarà possibile indicare e praticare soluzioni sostenibili ed efficaci per ridare fiato alla nostra economia salvaguardando il pianeta». Info: www.incico.com