Industria 4.0 e Smart Factory

Il continuo avanzamento della digitalizzazione e la crescente domanda di soluzioni Industria 4.0 rappresentano un significativo cambiamento nei processi di produzione e automazione industriale.
Softing Industrial Automation, multinazionale tedesca con oltre 40 anni di esperienza in bus di campo e Industrial Ethernet è riconosciuta come leader nelle soluzioni per lo scambio digitale di dati e si presenta come partner di fiducia per lo sviluppo di sistemi Industria 4.0 attraverso soluzioni capaci di soddisfare in modo semplice, flessibile e durevole le richieste per l’integrazione dei dati.
Quando si parla di Industria 4.0, è importante puntualizzare che la chiave per una transizione di successo risiede nella digitalizzazione della comunicazione industriale attraverso l’utilizzo di un modello informativo versatile valido per tutte le applicazioni e di uno standard industriale aperto, capace di assicurare un flusso continuo di informazioni tra dispositivi e software di diversi produttori, come lo standard OPC UA che consente ai sistemi IT (Information Technology) di scambiare dati direttamente con il livello OT (Operational Technology).
L’integrazione dei livelli IT e OT è quindi necessaria per creare un sistema informativo esteso a tutti i livelli dell’azienda, che porti alla realizzazione di una così detta Smart Factory. Risulta quindi evidente la necessità di utilizzare tecnologie IoT, IIoT e piattaforme cloud.

 

Affinché possa verificarsi una transizione di successo su larga scala alcune decisioni sull’architettura IT da sviluppare giocano un ruolo fondamentale:
Innanzitutto è importante la scelta della piattaforma centralizzata, che deve consentire alle applicazioni di essere sviluppate in qualsiasi sito e tipo di impianto, nonostante le differenze in termini di dispositivi installati e interfacce disponibili. Un’architettura ben scelta assicurerà un funzionamento efficiente di questa piattaforma centralizzata, riducendo nello stesso tempo il margine in cui gli investimenti IIoT dipendono dalle circostanze specifiche di questi siti e impianti.
La natura centralizzata di soluzioni cloud computing per esempio fornisce ai sistemi di automazione industriale un’eccellente piattaforma per affrontare le numerose sfide, come migliorare l’analisi dei dati (che può avvenire in tempo reale) e implementare le misure di sicurezza informatica. La realizzazione di un ambiente integrato richiede la completa gestione delle diverse strutture di automazione e della loro capacità di comunicare.

 

Softing I.A. come partner di Microsoft e Amazon, offre soluzioni certificate per l’utilizzo con i cloud Amazon AWS e Microsoft Azure. Tutti i prodotti Softing rispondono agli standard globali e possono essere integrati senza soluzione di continuità in sistemi eterogenei. In questo modo si pone rimedio ai punti deboli delle soluzioni tecnologiche esistenti, creando le basi per una progettazione libera di sistemi di automazione per la realizzazione di Industria 4.0 e dell’IoT.

 

Info: www.softingitalia.it