Categoria:

La trasformazione digitale Retail

Di.Tech spa, con sede a Bologna ed un capitale umano di oltre 250 risorse specializzate, è una società attiva nello sviluppo e fornitura di soluzioni software e servizi informatici per il settore della GDO, in particolare per la gestione dei processi caratteristici commerciale, marketing, logistica, rete vendita, amministrazione, finanza e controllo. Di.Tech presente sul mercato da oltre 30 anni, da luglio 2020 è entrata a fare parte di Var Group, gruppo leader italiano nel settore ICT. «Una iniezione di energia che consente a Di.Tech di affrontare con ulteriore slancio le sfida della trasformazione digitale nel retail — sottolinea Ennio Comini, amministratore delegato di Di.Tech — per il miglioramento delle performance dei nostri clienti».
Il cambiamento più grande nel mondo della distribuzione alimentare sono le abitudini del consumatore, che oggi è diventato un e-shopper ed è pronto per un’esperienza d’acquisto fluida, tra online e fisico, dando vita di fatto al Phigital retail.

 

Il retailer deve lavorare fortemente sull’ottimizzazione del front-end per una migliore costumer experience, ma anche dei processi di back-end, soprattutto in relazione alla necessità di una logistica flessibile, di politiche commerciali dinamiche e di un direct marketing inclusivo. La risposta Di.Tech per queste esigenze si chiama MORE, la soluzione che è in grado di coprire a 360 gradi le esigenze di un distributore, dalla gestione dei processi commerciali di centrale fino al back office del punto vendita, con tre vantaggi, oltre alla completezza funzionale: l’anagrafica unica e centralizzata per la normalizzazione dei dati, la modularità che consente una adozione progressiva e l’approccio sistematico alle tecnologie da adottare.
Con la suite MORE, Di.Tech si propone di guidare il percorso di digitalizzazione retail, che coinvolge distributori, ma più in generale tutto l’ecosistema della filiera. La priorità è riuscire a far fluire le informazioni in modo rapido e sicuro, per una gestione collaborativa del dato delle diverse anime commerciali, marketing e logistiche dell’impresa.

 

«Il cambiamento richiesto alle aziende è soprattutto di tipo strategico – conferma Comini — il successo dipende largamente dall’esistenza e dalla profondità della Data Strategy dell’impresa, che diventa tema fondamentale per il 2021. Non a caso si parla di Data-Driven company, aziende guidate dai dati, in grado di prendere decisioni basate su fatti oggettivi, e non solo su esperienze e sensazioni.

 

La disponibilità della tecnologia è fondamentale. Artificial intelligence, machine learning e computer vision sono pilastri imprescindibili della nuova era degli analytics del retail food. Con More, Di.Tech è pronta per fornire la #digitalizzazioneretail».

 

Info: www.ditechonline.it