Innovazione, giovani e costante impegno civico

O&DS riprogetta l’infrastruttura per la gestione integrata del Servizio Civile Universale

 

O&DS opera dal 2007 come player indipendente esperto di Information Technology, Marketing e Comunicazione. Nella definizione di percorsi per la trasformazione digitale, visione strategica e approccio orientato al Business sono il punto di partenza di ogni sua consulenza.
In qualità di System Integrator elabora soluzioni flessibili che interagiscono in modo virtuoso con i sistemi legacy delle aziende. Inoltre, vanta un team dinamico specializzato nella progettazione di tool e piattaforme con software custom e open source per la messa a punto di CRM, ERP, CMS, Gestionali, sistemi di Workflow Management e Digital Marketing.
Oltre alle competenze maturate in ambito Finance e Retail, è particolarmente rilevante la sua lunga esperienza nel settore della Pubblica Amministrazione, nello sviluppo di servizi sostenibili e innovativi dedicati alle singole Amministrazioni locali. La soluzione più recente è rappresentata dalla riprogettazione di SC!, la piattaforma di gestione del Servizio Civile utilizzata da oltre 800 Comuni in 9 Regioni italiane.

 

Info: www.oeds.it

 

Il Servizio Civile Universale è una straordinaria esperienza di cittadinanza attiva aperta a tutti i giovani tra i 18 e i 28 anni.
Ogni progetto è associato ad un programma di intervento che risponde agli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile voluta dalle Nazioni Unite. Finalità espresse anche dal Protocollo d’intesa per il Servizio Civile digitale emanato dal Ministero per l’Innovazione tecnologica e dal Ministero per le Politiche giovanili: accrescere le capacità e le competenze digitali dei cittadini; garantire le migliori risorse disponibili per le attività di selezione e formazione; sostenere gli Enti locali nella definizione di strategie condivise per realizzare servizi utili e di qualità; costruire sinergie che favoriscano lo sviluppo di reti e collaborazioni; democratizzare i servizi, rendendoli più inclusivi e accessibili anche a persone con minori opportunità.
In quest’ottica, il supporto di tecnologie innovative e di sistemi multifunzionali diventa centrale per abilitare una transizione digitale davvero efficiente e sostenibile, tema quanto mai attuale e presente in tutte le agende digitali.

 

I Comuni esprimono le loro esigenze sotto forma di progetti che vengono proposti al Ministero per essere finanziati. Dopo l’approvazione vengono aperti i relativi bandi, tutti associati a singoli programmi e i Volontari presentano la domanda di partecipazione presso il sistema informativo nazionale. SC! importa le loro anagrafiche e supporta il sistema di selezione dei profili idonei, assiste l’Ente di Servizio Civile nell’attivazione e nella gestione dell’attività dei Volontari, monitora e rendiconta tutte le attività svolte.
Trasparente, conforme alle Linee guida AgID e accessibile tramite SPID, SC! è un sistema web-based modulare e integrato, per la gestione automatizzata di tutte le attività di relazione tra Enti, Sedi di servizio, Operatori locali e Volontari coinvolti nelle varie iniziative. La piattaforma controlla e coordina tutti i flussi informativi, garantendo precisione e tempestività, dematerializzando al massimo i vari processi.

 

Comunica con un sistema interno di notifica e messaggistica per l’invio di SMS e Email. Si compone di un help desk di Amministrazione per la gestione di tutte le richieste provenienti da tre distinte aree riservate, dedicate ai Volontari, agli Operatori locali e ai Responsabili degli Enti. Ogni modulo è configurato con un coerente elenco di funzionalità ed è modificabile in base a differenti livelli di autorizzazione concessa.
Tutte le funzioni sono correlate e interdipendenti. In una sintesi non esaustiva riguardano: anagrafiche complete di tutte le risorse registrate dal sistema; punteggi e graduatorie; documentazione e alert ricevuti; timeline delle attività; attestati di frequenza per corsi ed eventi formativi; rendicontazione di ore impiegate e residue; registro di presenze, assenze, permessi, malattie, infortuni o maternità.

 

SC! è una piattaforma agile, scalabile e già predisposta a integrazioni progressive. Aspetti importanti nel controllo di procedure soggette a variazioni continue, in una fase nella quale si rendono necessari adattamenti repentini nelle modalità di fruizione dei servizi, ad esempio con la formazione in presenza o a distanza.
Una soluzione efficace già utilizzata da oltre 800 Comuni in 9 Regioni italiane, di sicuro interesse per le Associazioni e gli Enti che vogliano promuovere attività sul loro territorio e qualificare le esperienze di cittadinanza attiva di molti giovani.
Per tutti gli Enti pubblici che desiderino gestire il Servizio Civile, a inizio settembre 2021 SC! sarà a disposizione in riuso gratuito, mentre per i soggetti del privato sociale è allo studio il rilascio in licenza freeware.

 

In attesa delle validazioni finali per la release ufficiale della piattaforma, a giugno sarà consultabile online un minisito che presenterà l’intero progetto con il dettaglio dei moduli e delle loro molteplici funzionalità, unitamente all’offerta commerciale che illustrerà tutti i vantaggi garantiti dai pacchetti e dai servizi acquistabili.
O&DS offrirà in ogni fase il suo supporto operativo per l’infrastruttura, l’assistenza e gli aggiornamenti software. E, nel frattempo, è in ascolto per eventuali approfondimenti.

 

Info: www.oeds.it