Login

Partner dei più importanti editori italiani, da oltre 20 anni

Interventi per cataratta e difetti di vista in epoca Covid. Si può?

La mascherina appanna le lenti? Stufi degli occhiali o affetti da cataratta ma timorosi di frequentare ambienti sanitari potenzialmente contagiosi? «La soluzione esiste», rassicura il Dr. Paolo Fazio, chirurgo oculista con esperienza trentennale nella chirurgia avanzata della cataratta e della correzione dei disturbi di vista. «Sempre più persone infatti si rivolgono alle strutture chirurgiche ambulatoriali private per la soluzione dei loro problemi di salute visiva perchè i miglioramenti tecnologici e procedurali degli interventi hanno raggiunto livelli tali di precisione e sicurezza da renderli una alternativa migliore alle lenti a contatto. Le strutture ambulatoriali chirurgiche oculistiche private inoltre, essendo dedicate solo a questo tipo di trattamenti, consentono un controllo capillare ed efficiente dei flussi dei Pazienti abbattendo efficacemente il rischio di contagi». «Operare privatamente mi dà inoltre la possibilità di offrire una chirurgia avanzata ai miei Pazienti: Il trattamento femtolaser della cataratta con impianto di cristallini artificiali premium è capace di ottenere l’indipendenza dagli occhiali sia per lontano che per vicino con un trattamento che, essendo laser assistito, è più preciso e sicuro rispetto all’intervento solo chirurgico. La chirurgia laser eccimeri dei disturbi visivi è resa più affidabile e precisa dalla Femto-Lasik. L’impianto di lenti a contatto interne consente di correggere disturbi visivi anche molto elevati con la stessa precisione e qualità visiva delle lenti a contatto esterne ma senza i fastidi di queste ultime, con un intervento dai risultati immediati e per giunta reversibile. Anche la presbiopia non è più un handicap da sopportare. «Io stesso – dichiara il dr. Fazio – mi sono sottoposto qualche anno fa ad un intervento per correggere il difetto di vista per lontano e per vicino ed adesso sono libero dagli occhiali in ogni occasione». «Questi interventi sono ambulatoriali – continua il dr. Fazio – e con anestesia ottenuta efficacemente con la instillazione di gocce. Il Paziente non viene bendato quindi gli interventi possono essere eseguiti in entrambi gli occhi durante la stessa giornata e rimane in struttura solo il tempo indispensabile. Questa è sicurezza». Il Dr. Fazio presta la sua opera in due strutture private all’avanguardia nella tecnologia e nel servizio per i Pazienti in Sicilia: il centro H7 a Catania ed il Centro Oculistico Nisseno, a Caltanissetta. Info: www.paolofazio.it